sabato 6 novembre 2010

LEZIONI DI CIOCCOLATO - parte prima

Non potete capire la mia felicità!
Sono reduce dalla giornata più cioccolatosa della mia vita!
Ho infatti ricevuto un fantastico regalo di Natale anticipato dalle mie adorate cugine: un magico sabato trascorso nella Scuola Perugina insieme al matre chocolatier Alberto Farinelli, che ci ha raccontato la storia del cioccolato dalle origini e dalle materie prime al prodotto finito, ci ha svelato l’arte della lavorazione del cioccolato, abbiamo imparato ad assaporare l’armonia del gusto e abbiamo realizzato delle delle raffinate praline!
Quindi siete pronti per questo fantastico viaggio alla scoperta del cioccolato?
Tenetevi forte golosoni perchè di slurposissime tentazioni ce ne saranno a voltontà e non tutti di voi riusciranno a resistervi!! :-)
Vi anticipo solo che dopo questo tuffo cioccolatoso (nel vero senso della parola perchè dopo la lezione avevo la cioccolata fin sopra i capelli!) io e mia cugina Sara, con cui ho condiviso questa splendida lezione, avevamo una tal voglia di cibo che al ritorno verso casa io ci siamo fermate al Mac Donald a comprarci una bella porzione di patatine fritte!
Della serie: viva la linea! :-D
Beh, ormai oggi con tutta questa cioccolata la dieta è andata a farsi benedire, quindi, come si suol dire, dato che siamo in ballo...balliamo! :-)


Prima di svelarvi le misteriose tecniche che si celano dietro al temperaggio e condividere con voi le preziose ricette delle praline che abbiamo preparato insieme al Maestro,che pubblicherò nei prossimi giorni (Eh eh, vi voglio proprio tenere con il fiato sospeso! :-D ) vi voglio illustrare il processo di trasformazione della materia prima in prodotto finito, perchè è un processo tanto importante quanto sconosciuto a molti.
Dovete sapere che la pianta del cacao, originaria dell'America centrale, è un albero sempreverde che può raggiungere anche un altezza di 10 m ed i suoi frutti, che sono delle grosse bacche dalla forma ovale (cabosse) contenenti numerosi semi chiamati fave di cacao, possono assumere un colore che va dal giallo al marrone al viola.
Ci sono varie specie di cacao. Il cacao criollo, che è la qualità più pregiata ma anche quella meno produttiva, destinata alla produzione di cacao di alto pregio,  il cacao forastero che è il tipo di cacao maggior mente consumato e alcune specie ibride dei primi due.
Una volta raccolto il frutto del cacao, questo viene schiacciato e lo si fa riposare per circa una settimana, per poi estrarne la polpa ed i semi.
Dopo un processo di fermetazione ed essiccazione al sole, i semi vengono spediti verso i luoghi di lavorazione dove vengono tostati assumendo così il caratteristico colore del cacao. I gusci vengono poi rimossi dai semi tostati che vengono finemente macinati. Viene quindi eseguito un processo ad alte temperature che, macinando i semi, permette di separare la pasta di cacao (o liquore di cacao) dal burro e la polvere di cacao.
Questi tre elementi possono essere combinati per ottenere le differenti varientà di cioccolato, le cui qualità sono determinate dalla paercentuale di cacao in esso contenuta.
Il cioccolato fondente, è il miglior cioccolato, composto almeno dal 70% di cacao e dal rimanente 30% di zucchero. Il cioccolato la latte contiene invece cacao in misura non inferiore al 20-25%, oltre a burro di cacao, zucchero e latte in polvere. Infine il cioccolato bianco non contiene affatto cacao ma contiene burro di cacao, zucchero, latte in polvere.

Cabossa


Fave di cacao



Burro di cacao



Polvere di cacao


La fava del cacao è un fenomeno che la natura non ha più ripetuto. Non si sono mai trovate tante qualità riunite in un solo frutto così piccolo.
"Alexander Humbold"


37 commenti:

SUNFLOWERS8 ha detto...

^_^ sono color fava di cacao per l'invidia! Attendo la seconda parte per stramazzare definitivamente davanti al pc...
Buon weekend
Sonia

Valentina ha detto...

grazie per aver condiviso questa golosa esperienza con noi anche se solo visiva :-( per me... chiudo qui il commento e vado a mordere quel pò che è rimasto di una tavoletta di cioccolato

Silvia ha detto...

Ma che splendido regalo!!!! Chissà come è stato bello!! Attendo il resto del racconto! Bacione

Federica ha detto...

Magariiiiiiiii! Camminerei a cento metri sopra il cielo se mi facessero un regalo così. Le tue cugine sono state super, loro sì che sanno fare i regali; dovrebbero dare ripetizioni a qualcuno che conosco...
Grazie per averci resi partecipi di questa bellissima esperienza e in attesa della prossima puntata mi consolerò con un pezzetto di cioccolato. Un bacione, buona domenica

accantoalcamino ha detto...

Grande Claudia/Mirtilla ;-) Ho salvato la pagina e me la leggerò con calma..ovvio che aspetterò ansiosa le tue "lezioni private" in esclusiva per noi..buona domenica Maestra cioccolatiera :-D

Simona ha detto...

Dai ma che esperienza!Bello!Aspetto la prossima puntata!

stefania ha detto...

Grazie per questo post :)
felice we ciao

Cranberry ha detto...

WOWWWWWWWWWW
Dai dai..susus scrivi il resto vogliamo sapere e vedere!!!!
Hai assaggiato ditutto spero!:O

Raffaella ha detto...

Non potevi ricevere regalo più dolce!!!
Grazie per avere condiviso con noi questa tua esperienza.Aspettiamo senz'altro il seguito.............
Buona domenica
Raffa

UnaZebrApois ha detto...

ci sei riuscita!Sono rimasta incollata allo schermo dalla prima all'ultima parola e non vedo l'ora del seguito!!!Che bel regalo di Natale!!!

Cristina ha detto...

Ciao tesoro, che invidia io è due anni che dico di andarci e poi rimando.... giuro che appena sarà passato questo periodaccio ci vado....
intanto grazie per il resoconto
un bacio

Ely ha detto...

cavolocchio che bellissima esperienza!!! e brave le tue cugine!!!!

percorsi golosi ha detto...

Che invidia..... :-) Anche io!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

mariacristina ha detto...

Mi sono letta tutto e ti ho invidiata molto, come mi piacerebbe andare a quei corsi!Attendo la prossima puntata, buona domenica.

Dida70 ha detto...

ciao Claudia, ti ringrazio di essere passata dal mio blog! il tuo è veramente bello e ricco!
ho anche guardato la ricetta della tua Sacher che differisce dalla mia solo per i 20 gr di cioccolata in più e per la fecola che tu non usi, per il resto anche il procedimento è identico...quindi direi che siamo lì eh eh eh!!!
ora vado a dare una sbirciatina generale nel tuo blog!
buona domenica
dida

valerioscialla ha detto...

Una storia interessante, molte cose non le sapevo. Aspetto con ansia la seconda puntata

Vanessa ha detto...

Interessantissimo questo post!!!...che bella esperienza!!!

pagnottella ha detto...

Io adoro quello superfondente!
Che bel regaloooooo

Deliziosi anche i colori dei semi...questa pianta è un vero e proprio miracolo della natura!

Te lo immagini il mondo senza cacao??? O_O

Baci cara

Wennycara ha detto...

Questo sì che è un signor regalo!
Aspetto curiosa le prossime parti :)

wenny

Giulia ha detto...

Claudia, che regalo stupendo che hai avuto! mi sembra di sentire il profumo di cioccolato...
baci

Gio ha detto...

avvincente, aspettiamo la seconda parte... :)

laroby ha detto...

ma questo post è fatto per me amante del cioccolato e dei dolci in generale!! splendido regalo del quale, godiamo un pò anche noi nel leggerti! a presto

EliFla ha detto...

hai delle cucine fantastiche..io ho fatto il corso con Alberto sul fondente a gennaio con altri 14 amici...ci siamo divertitit un sacco e soprattutto abbiamo imparato cose veramnete interessanti...e il temperaggio!!!Grazie per avermi ricordato quella bella esperienza..ciao

Kat ha detto...

che mondo sarebbe senza cioccolato???... aspettiamo la seconda parte! baci

Laura G ha detto...

Lezioni di cioccolato?! Un'esperienza che credo ti invidiamo in molte!!!
Ora si che ho voglia di cioccolata!

lo81 ha detto...

Che invidia!! Deve essere stata proprio una bella esperienza. Non vedo l'ora di leggere la ricetta delle praline!

Ila ha detto...

ehmmmmmm io son qui che aspetto un cioccolatino :)
... anzi una scatola di cioccolatini :D

meggY ha detto...

Ciao Claudia, che bel post coinvolgente, interessante e ... cioccolatoso!
:)
Oggi ho proprio detto alla mia collega che mi piacerebbe impararare a fare il cioccolato ... con questo post non hai fatto altro che accrescere il mio entusiasmo!
PS Adooro il film Lezioni di cioccolato!
:)
Baci e buona settimana

Fabiana ha detto...

mai assistito a lezioni più golose...

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che bel regalo tesoro mio se io fossi stata li avrei fatto indigestione totale:D e cmq un post davvero interessantissimo e in attesa della seconda parte ti mando un bacione dolcissssssimo come il cioccolato!!imma

romana ha detto...

Grazie per questo interessante post .Io amo cioccolato!....Tornerò presto per vedere altre bontà-lezione 2!Buona giornata. Romana

Vero ha detto...

Attendo con ansia la lezione due...
mammamia che invidia...

Baci Vero

Milen@ ha detto...

Hai ricevuto un regalo fantastico. attendo i prossimi post :D

Tania ha detto...

Benedetto sia il cacao! Beata te che hai ricevuto questo regalo e grazie per aver scelto di condividere con noi la tua esperienza, sai che ci fa molto piacere!

Onde99 ha detto...

Dev'essere stata un'esperienza indimenticabile, magari a qualcuno venisse in mente di regalare qualcosa del genere a me!!!

Luciana ha detto...

Che bel regalo e che grande esperienza!!! beate te Claudia!!!! una giornata davvero goduriosa!!! un bacione :)

barbara ha detto...

...mmmh! Che profumo...
Sto per svenire! :D
Babi

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails