mercoledì 2 novembre 2011

DEI BISCOTTI TANTO GOLOSI QUANTO...POCO FOTOGENICI!

Non so voi, ma io da quanto mi sono andata a impelagare in 'sta faccenda del blog sono diventata letteralmente ossessionata dalle foto e dalle ricette al punto che talvolta mi domando se ho tutte le rotelle a posto... Non so voi ma io invece di contare le pecorelle per addormentarmi quando sono a letto, penso a quale dolce potrei fare per la domenica seguente, o se un ingrediente ci sta bene con un altro all'interno di una ricetta inventata... E arrivo sempre tardi a casa dei parenti per il pranzo della domenica perchè perdo ore e ore a fotografare la mia torta nella vana speranza di trovare la giusta illuminazione...torta che presento sempre monca perchè, ne tolgo sempre una fetta per fotografarne l'interno, fetta che poi cerco immancabilmente di riappiccicare alla torta! ...E vogliamo parlare di quando,a giro per negozi, in preda ad un vero e proprio raptus da foodies,  faccio razzia di ingredienti strambi che finiscono inevitabilmente nella pattumiera perchè non riesco impiegare in nessuna ricetta prima della loro scadenza? O quando mi intestardisco nel rifare fino alla nausea lo stesso dolce finchè non mi viene esteticamente perfetto e fotogenico? 


Ecco questi maledetti biscotti sono una di quelle ricette che ho fatto e rifatto e che non sono mai riuscita a fotografare bene (ora poi che le giornate si sono pure accorciate e spesso e volentieri il cielo è nuvolo o nebbioso trovare la giusta illuminazione diventa un'impresa ancor più ardua...) al punto che anche stavolta, per l'ennesima volta, per nulla soddisfatta della foto scattata, stavo per rinunciare a publicarne la ricetta...ma poi mi son detta... "No, questi biscotti sono troppo buoni, devo assolutamente pubblicarli!...chissene frega della foto o dell'aspetto!" ...In fondo, "non tutte le ciambelle vengon con il buco" giusto?...e noi che pasticciamo tutti i giorni in cucina lo sappiamo meglio di chiunque altro! 
Quindi spero che abbiate talmente tanta fiducia in me da credermi sulla parola senza basarvi sulla foto se vi dico che...questi cookies sono assolutamente da provare! 
Perchè non sono i semplici classici cookies, burrosi e fragranti! L'impasto di questi biscotti, a base (ovviamente) di farina, burro e zucchero di canna, è arricchito da croccanti fiocchi d'avena che li rendono ancor più inzupponi e scrocchiarelli ed impreziosito da deliziose nocciole tostate e libidinosi pezzi di cioccolato fondente volutamente tritati grossolanamente per accentuare il piacere che si prova nell'addentarli... 
Insomma questi cookies, veloci e facili da realizzare, che non necessitano di tagliabiscotti vari o tempi di riposo in frigorifero, sono perfetti non solo per merenda, ma anche per accompagnare un buon caffè o una tazza di the... o, perchè no, per concedersi, di tanto in tanto, una pausa golosa anche quando il tempo stringe ma la voglia di dolce ci assale e noi, impazienti, non abbiamo nessuna intenzione di perder tempo con una ricetta complicata!

COOKIES AVENA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE
(Da una ricetta di Sara - "Fiordifrolla")


Ingredienti per circa 30 biscotti:
140gr di farina;
100gr di fiocchi d'avena;
100gr di nocciole tritate grossolanamente; 
200gr di cioccolato fondente tritato grossolanamente;
115 gr di burro;
85 gr di zucchero di canna;
1/2 cucchiaino di bicarbonato;
1/2 cucchiaino di lievito in polvere;
1 uovo leggermente sbattuto.

Procedimento:
In una ciotola capiente lavoriamo con le fruste il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso, quindi uniamo l'uovo sbattuto e mescoliamo finchè non è ben amalgamato. In un altro recipiente mescoliamo la farina, il lievito, il bicarbonato, le nocciole ed il cioccolato. Aggiungiamoli quindi al composto a base di uovo e mescoliamo bene. Infine uniamo anche i fiocchi d'avena e lavoriamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Preleviamo quindi con un cucchiaio piccole quantità di impasto e formiamo delle palline che andremo a disporre su una placca rivestita di carta da forno, ben distanziate tra loro. Inforniamo a 190° per circa 10/15 minuti o comunque finchè i biscotti non sono ben dorati in superficie. Lasciamo raffreddare sulla apposita griglia e serviamo. Si conservano in una scatola di latta chiusa per una settimana.


E con questa ricetta partecipo alla raccolta de La tana del coniglio "Cookies & Cookies"

40 commenti:

Nani e Lolly ha detto...

buonissimi complimenti!

Silvia ha detto...

Ecchissenefrega se sono brutti??? Che poi...diciamocela tutta...c'è di peggio al mondo no? :) Sono ottimi...il cioccolato fondente...le nocciole...la consistenza croccantosa che devono avere...questi biscotti mi hanno conquistata....e penso che li proverò a breve....

Memole ha detto...

Deliziosi!!!

Claudia ha detto...

Secondo me invece con le tue foto sei riuscita lo stesso a cogliere tutto il buono di questi biscotti, non sempre quei dolcetti tutto "design" sono anche buoni, anzi spesso è proprio il contrario... c'è chi predilige pan di spagna secchi e duri perché così poi la torta sta bella dritta (ma poi è immangiabile!!!)...tu sei stata
bravissima :)

Letiziando ha detto...

Io ti credo, ti credo e corro a infornare subitoooooo ;-)

Bacio grosso

Eka ha detto...

Non sono brutti!!!!!! Anzi le tue foto rendono pienamente l'idea di quanto sia ricchi e croccantini ;))) Mi piacciono moltissimo!
a presto
Erika

°Glo83° ha detto...

poverini...non sono brutti...anzì le foto rendono la loro golosità!!! ricetta segnata!!! ;)

Menta Piperita ha detto...

Questi biscotti devono essere deliziosi! e ti dirò che per me non sono neanche brutti, anzi, la foto rende al meglio la loro succulenza!! Bravissima, come sempre! :)

giovanni uno storico in cucina ha detto...

saranno poco fotogenici.. ma sembrano buonissimi.. complimenti Claudia!

sere ha detto...

ma dai, come ti butti giù. Non è vero che le foto sono orribili. E comunque noi che leggimo il blog pensiamo prima di tutto alla ricetta, e se già tu dici che sono biscotti ottimi, ci basta!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

I biscotti sono strepitosi tesoro e si,siamo tutte uguali noi food blogger :-)!!baci,Imma

*VaNe* ha detto...

Ahahah! Mi hai descritta perfettamente! Anche io come te, sono un po' ossessionata dalle foto l'unica differenza è che io veramente non sono capace a fotografare!!!
La tua foto mi sembra molto carina e luminosa (non come le mie -_-')
E, ti credo, questi biscotti devono essere buonissimi!
Alla fine la foto conta ma conta ancora di più la bontà del piatto! Noi mangiamo quello mica la foto! ;-)
Ciao!!!

francy ha detto...

e questi sarebbero i biscotti bruti????sara' a me sembrano davvero invitanti e golosissimi!brava!:D

Housewives ha detto...

saranno dleiziosissimi , chi se ne importa se non sono fotogienici ? vermante a me piacciono anche nell'aspetto :-)
Io piuttosto che non dormire la sera mi sveglio presto al mattino con il pensiero di cosa fare e non parliamo dei piatti e delle torte che anche a casa mia arrivano a tavola sempre un pò tagliate .. e la pasta ? Poveri familiari che devono attendere le mie foto :-))

laura ha detto...

Questi sono i miei biscotti, non manca niente, avena, cioccolato e nocciole. hai fatto proprio bene a postarli!

Renza ha detto...

Ma non sono brutti questi biscotti!! Anzi rendono molto bene l'idea di quanto son golosi!!
Mi sono così ritrovata nelle tue parole!! Sempre "ossessionata" dal cibo e dalle foto... e mai una che venga come l'ho pensata!
Ciao!

Marcella ha detto...

Poco fotogenici?????? Macchè!!! Dalle foto traspare tutto il loro carattere scroccharellloso!
Brava!

Sarah ha detto...

Una settimana... Da me durano sicuramente meno!

Cey ha detto...

A me fanno venire una fame che della poca fotogenia non m'importa proprio =)

giulia ha detto...

Non sono belli?? Sono bellissimi!! E mi hanno fatto venire una voglia...

Chiaretta ha detto...

Ti credo sulla parola!!! Si vede che sono buonissimi!!!

Chiara ha detto...

comunque di sicuro sono buonissimi! un abbraccio e buona serata....

gloria cuce' ha detto...

Ma che brutti, anzi si vede che sono buonissimi.
brava!

Vale ha detto...

Dici che sono brutti? Ma se fanno venire voglia di dare un morso, allora è perché sono belli!!! Anche io sono ossessionata come te, non ti preoccupare, tra matti ci capiamo :)

fausta ha detto...

cara Claudia, IO ti credo! Questi biscotti mi piacciono molto e poi non sono assolutamente brutti, anzi, hanno il giusto aspetto di un cookie! E proprio ora che le giornate si stanno accorciando (creando problemi di foto anche a me!) credo che siano perfetti per una merenda coccolosa. Un bacio

Simona. ha detto...

Sono dell'idea che i piatti meno fotogenici sono i piu' buoni!:)E questi biscotti sembrano una vera delizia!;)

Patrizia ha detto...

Dei cookies rustici e deliziosi!! Un bacione!!

verdepomodoro ha detto...

i classici brutti ma buoni!!!

Serena ha detto...

Stellina, dimmi dov'è che vai a cercare ingredienti strani, che io a parte il VVM a Firenze non conosco niente! (Sarà che davanti all'ufficio ho una LIDL e finisco per comprare tutto lì? Dovrei ampliare i miei orizzonti!) Questi biscotti non saranno perfetti come la "O" di Giotto, ma li adoro: sono capace di spolverarli e tu sei stata bravissima e coraggiosissima nel conservarne qualcuno apposta per la foto, io non ci sarei riuscita!

Manuela ha detto...

Ma che delizia!! Grazie della bella ricetta! Un abbraccio.

Pecorella di Marzapane ha detto...

Eppure a me piacciono, sia in foto che nel gusto raccontato dagli ingredienti ^_*
Tiziana

Le pellegrine Artusi ha detto...

questi biscotti devono essere buonissimi, la ricetta ha sempre la precedenza sulla foto e poi detto fra di noi questa foto mi piace proprio!

SONIA ha detto...

E meno male che li hai postati, invitano all'assaggio altroche'!

Deborah ha detto...

Ecco...adesso che lo hai detto tu, mi sento meno fuori di testa!!! Io prendo il sonno sfogliando riviste e pensando a nuove ricette!!! Per le foto...non c'è niente da fare...sono negata!!!! Questi biscotti li trovo deliziosi...pure esteticamente!!!

elenuccia ha detto...

Tesoro mi sa che molti di noi sono affetti dalla tua stessa malattia...sei in buona compagnia. spero che i parenti abbiano fatto l'abitudine alla torta monca o ti guardano ancora storto? :)))
a volte le foto non vogliono proprio venire fuori, ma quello che conta e' il gusto non l'apparenza. E da quello che ho letto questi biscotti devono essere una assoluta libidine. Ho finito l'avena ma corro a comprarla!

Mamma Papera ha detto...

Uhmm..biscotti poco fotogenici,mai mangiati prima,sono da provare:D
bacioni!

camilla ha detto...

Vista la meraviglia di questo cookies, permetto di segnalarti un contest al cioccolato che potrebbe interessarti!

grazie e saluti

http://icanhaspancakes.com/2011/11/04/il-contest-cioccolato/

Milen@ ha detto...

La fotogenia di un dolce è quanto mai importante in un blog, ma non dimentichiamo che la vera essenza è il piacere che ci possono donare e in questi biscottini ci sta tutta :D

Dolci Ricette ha detto...

Ciao ti volevo invitare a partecipare al mio contest: Il dolce piu' peccaminoso!
qui maggiori info:
http://dolciricette.blogspot.com/2011/10/la-cucina-dei-7-peccati-il-dolce-piu.html

Ti aspetto!!

honey82 ha detto...

Mamma mia che golosi!!!;-)
Bravissima un bacio e felice domenica*

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails