martedì 8 giugno 2010

EXPLODING STAR CAKE...E TANTI AUGURI AL MIO FRATELLINO!


Oggi il mio"fratellino" compie 18 anni! Accidenti, come passa veloce il tempo... com'era buffo appena nato: aveva tantissimi capelli, neri neri e tutti ritti!!! Per non parlare di quanto faceva arrabbiare mamma e babbo quando no mangiava... Già, avete presente una mucca che rumina rumina e non finisce più di mangiare? Peggio! Lui doveva esser messo a tavola almeno mezz'ora prima di noi, altrimenti si faceva buio... Adesso invece non è più così, in confronto a me è un armadio (beh non posso negarvi che sono una tappa...) e mangia un sacco... sopratutto la cioccolata! Quanto gli piace la cioccolata... in casa la mamma la deve nascondere perchè se gliela trova è capace di finirsi una tavoletta in un giorno!!! E un tale amante del cioccolato non poteva che richiedere, per il suo compleanno, dei dolci rigorosamente al cioccolato! In realtà aveva espressamente richiesto il profitterol, o meglio, il bongo come lo chiamiamo qui a Firenze, ma io mi sono subito opposta, sia perchè non mi piace (penso sia l'unico dolce al mondo che potrei fare benissimo a meno di mangiare) sia  perchè è poco scenografico... E il diciottesimo compleanno meritava un dolce più elaborato, qualcosa di impressionante! 
Ciò non toglie che, seppur decorato, non sia un dolce al cioccolato, anzi!
E' un soffice pan di spagna al cioccolato, farcito (ben due strati) di una fresca e goduriosa crema ganache al cioccolato... il tutto ricoperto con questa coloratissima pasta di zucchero.
Ebbene si, ho abbandonato il cioccolato plastico...e penso proprio di non tornare più indietro sui miei passi perchè finalmente infatti, dopo un attento studio su Internet ho capito il mio "problema" con il cioccolato plastico: io mi ostinavo a colorarlo con i normali coloranti in polvere o liquidi , ma essendo una pasta molto oleosa, per una buona colorazione, richiede coloranti esclusivamente ad olio che, fra l'altro, sono anche molto più cari dei coloranti ad acqua o in gel che si usano per colorare invece la pasta di zucchero. Inoltre, mettersi a fare il cioccolato platico comporta un tale sporco in cucina che non vi dico per non parlare poi del fatto che è difficile raggiungere la situazione ottimale per decorare un dolce... problemi che invece non si pongono se si usa la pasta di zucchero e quindi... pasta di zucchero sia!
L'idea per la decorazione mi è invece venuta girovagando nel web; infatti ho trovato un sito di una sorta di scuola specializzata in decorazioni di questo tipo. (Ovviamente la base e la farcitura variano a seconda dei gusti delle persone, io ovviamente, dovendo fare una torta per un fan sfegatato del cioccolato, ho appunto utilizzato il pan di spagna al cioccolato e la crema ganache al cioccolato fondente.) Purtroppo però non c'era la spiegazione, passo passo, della realizzazione della decorazione, così ho dovuto fare affidamento sulla mia memoria visiva e sulla fantasia... Alla fine però è venuta fuori questa torta, coloratissima e simpaticissima, una torta esplosiva in tutti i sensi!!!!
Non posso ancora dirvi se è piaciuta o meno al festeggiato e agli invitati alla cena di compleanno perchè manca ancora qualche ora... ma la soddisfazione era tanta che non stavo più nella pelle, dovevo mostrarvi questa nuova creazione il prima possibile, quindi intanto vi lascio la ricetta della torta...

EXPLODING STAR CAKE


Ingredienti (torta dal diametro di 24 cm)
- PAN DI SPAGNA AL CIOCCOLATO:
150 gr di burro;
180 gr di cioccolato fondente;
150 gr di farina;
un pzzico di sale;
6 uova;
1 bustina di vanillina;
1 bustina di lievito
- CREMA GANACHE AL CIOCCOLATO:
250 gr di cioccolato fiondente in pezzi;
250 gr di panna fresca da montare
30 gr di burro.

Procedimento:
Per il Pan di Spagna: Innanzitutto facciamo sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Nel frattempo montiamo il burro con 80 g di zucchero, aggiungiamo quindi i tuorli e sbattiamo il tutto con le fruste. Sempre continuando a mescolare aggiungiamo piano piano il cioccolato fuso e la farina setacciata fino a otterete un impasto omogeneo. Montiamo quindi gli albumi a neve con un pizzico di sale e aggiungiamo il restante zucchero e la vanillina continuando a montare per un minuto. Incorporiamo quindi gli albumi all'impasto un pò per volta fino ad ottenere impasto omogeneo e uniforme, ed infine aggiungiamo il lievito. Versiamo il composto nella teglia imburrata ed infarinata e livelliamolo per bene, facendo attenzione soprattutto ai bordi. Inforniamo il dolce a 170° per circa 50 minuti (prova stecchino sempre valida!!!) Appena tolto dal forno facciamo intiepidire la torta nella tortiera per 5 minuti, poi facciamolo raffreddare su una gratella.

Per la crema ganache al cioccolato: In un tegame capiente versimao la panna fresca e il burro e portate quasi ad ebollizione; quando la panna sarà a un passo dal bollore, togliamo il tegame dal fuoco e aggiungiamo il cioccolato fondente spezzettato, mescolando con una frusta finchè il cioccolato non sarà completamente sciolto. Mettiamo la pentola a bagno maria in acqua fredda e mescoliamo per una decina di minuti con le fruste elettriche finchè il composto non diventerà cremoso e sodo.

La crema ganache ha la particolarità di diventare molto dura se posta nel frigorifero e molto morbida se lasciata a temperatura ambiente; vicino a fonti di calore si scioglie liquefacendosi, per cui se diventa troppo fluida, basta metterla in frigo per farla rassodare un pò.
Ad ogni modo se prepariamo la torta il giorno prima (come ho fatto io), va tolta dal frigo qualche ora prima di servirla in modo che non sia troppo indurita.


Io ho preparato il pan di spagna due giorni prima e tenuto in un luogo asciutto affinchè si ocnservasse senza diventare eccessivamente umido o troppo secco, e il giorno prima ho farcito e decorato la torta.


Le decorazioni in pasta di zucchero sono attaccate al pan di spagna con la panna montata e spennellata su tutta la superficie.

ah... dimenticavo.....
TANTI AUGURI NICCO!!!!!!!!!!!!!!!

8 commenti:

paolo ha detto...

ma è bellissima....stento a credere non sia di ceramica

sabrine d'aubergine ha detto...

Tanti auguri a Nicco anche da parte mia. E ovviamente tanti complimenti a te per quell'esplosione di stelle... ma come ti è venuta in mente?!? Brava!

Sabrine

Tania ha detto...

Hai fatto un bel regalo a tuo fratello e non mi riferisco solo alla bellissima torta che gli hai preparato ma anche al post, si capiosce che gli sei molto affezionata! tanti auguroni al tuo "fratellino"!

Dalila ha detto...

oh... che bella che ti è venuta!!
complimenti e tanti auguri a Nicco anche se in ritardo!

Onde99 ha detto...

Tanti auguri a tuo fratello e tanti complimenti a te per la tua straordinaria manualità!

Lore ha detto...

Una splendida "tortona" per ricordare i 18 anni di Nicco.Originalissima e deliziosa.La pasta di zuccheroera "dolcerrima" (come piace a me) e i colori vivi e vivaci come non mai!
A quando la prossima sperimmentazione da fare sulla tua cavia preferita? (me) ^_^

Genny G. ha detto...

comnento qui che è un 'opera d'arte:D
i bicchierinie tutto il resto che ho trafugato, li ho presi da casa shop.è un negozio con prezzi relativamente bassi pieno zeppo di cosine:DDD

però ce ne sono pochi in giro:( unico neo!:D

baci

antonella ha detto...

scusa tanto , sono stata un po' impegnata in questi giorni con il lavoro.
appena ho un attimo la metto nel contest.
le tue torte sono magnifiche
grazie per averle postate da me
baci

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails