mercoledì 8 settembre 2010

CROSTATA DI FICHI CON CREMA FRANGIPANE

E' passato solo un mese da quando eravamo in vacanza eppure sembra un eternità, il ricordo, seppur ancora  molto vivo, è ormai chiuso in uno dei tanti cassetti della memoria, l'estate è archiviata...
Iniziano a cadere le prime foglie, gli alberi si tingono di rosso e giallo, giungono le prime nuvole cariche di pioggia, quella pioggia malinconica che poi ci accompagnerà per tutto l'autunno...
La frutta coloratissima, fresca e succosa dell'estate diventa sempre più introvabile... ma finalmente (beh, in effetti era già da un pò che c'erano in circolazione, ma non c'ero io perchè ero ancora in vacanza!!!!) è arrivato il tempo dei fichi: questi simpatici fruttini a forma di goccia che nascondono all'interno una dolcissima polpa rossa! Non solo, ma in autunno ci sono anche l'uva, di ogni tipo e colore, le melegrane, con quei loro chicchini rossi, le castagne...
Certo, bisogna dire che non sono frutti "light" come quelli che si trovano in estate, i fichi ad esempio hanno circa 74 calorie ogni 100gr, ma vuoi mettere la soddisfazione di rubare un bel fico dall'albero e mangiarlo così sul momento? Sono così dolci, zuccherini e golosi che è impossibile resistere ad una tale tentazione! E proprio per questo ho deciso di realizzare una crostata di fichi.
L'idea, o meglio, l'ispirazione l'ho avuta leggendo la  ricetta di Onde99. Non volevo però copiarla spudoratamente, così ho fatto una sorta di collage: per realizzare la pasta frolla ho utilizzato la mia solita ricetta, che mai mi delude e che, anzi, ogni volta che la mangio diventa sempre più buona. Poi ho utilizzato la ricetta del mitico Montersino per preparare la crema frangipane ed infine mi sono ispirata alla mia (o meglio quella trasmessa in eredità dalla mia cara nonna) torta di mele per disporre i fichi a raggiera sopra la crema. Vi confesso però, e me ne vergogno, che mai prima d'ora avevo preparato la crema frangipane. Sarà per il nome astruso ("crema frangipane" che significato ha? significa che è un pò sbriciolata?), o perchè non la conoscevo (e come sempre l'ignoto un pò mi spaventa), non so, ma da quando l'avevo letta per la prima volta sul libro ("Peccati di Gola") di Montersino, oltre ad avermi incuriosita, mi aveva anche un pò intimorita... Poi, studiando attentamente questa crema mi sono accorta che non era niente di impossibile, anzi, era perfino più facile della crema pasticcera, perchè non c'è alcun rischio che impazzisca, non va riscaldata, si prepara "a freddo" impastando in una terrina la stessa quantità di uova, burro, zucchero e farina di mandorle, aggiungendo poi la metà del peso di farina. Et voilà, ne esce fuori una crema profumatissima e morbida, ottima per farcire le crostate di frutta.  Ovviamente prima di mangiarla va cotta nel forno, ma non preoccupatevi perchè anche dopo la cottura non diventa affatto dura, anzi mantiene la sua umidità e cremosità... quindi perchè non provarla?  Detto fatto. Un guscio di croccante e friabile pasta frolla nasconde una morbida e golosa crema sovrastata da uno strato di dolcissimi fichi. Non si poteva chiedere di più! E' una crostata deliziosa, capace di conquistare tutti i palati più esigenti!

CROSTATA DI FICHI CON CREMA FRANGIPANE


Ingredienti (stampo del diametro di 26 cm):

- PASTA FROLLA:
300 gr di farina
150 gr di burro
2 uova
100 gr di zucchero
1 cucchiaino di lievito

- CREMA FRANGIPANE (ricetta di Luca Montersino, tratta da "peccati di Gola") :
125 gr di mandorle in polvere;
125 gr di burro;
125 gr di zucchero a velo;
125 gr di uova intere (circa 2 uova)
50 gr di farina 0

- 600 gr di fichi freschi ben maturi

Procedimento:
Innanzitutto prepariamo la PASTA FROLLA: In una ciotola mescoliamo velocemente il burro freddo tagliato a dadini, con lo zucchero e le uova (utilizzeremo un uovo e un tuorlo) fino ad ottenere un composto omogeneo; uniamo quindi la farina ed il lievito e lavoriamo bene prima con una forchetta poi con le mani finchè la farina non è completamente incorporata ed il composto non è elastico ed uniforme. Lasciamo riposare l'impasto in frigo per 30 minuti.
Mentre la frolla riposa in frigo prepariamo la CREMA FRANGIPANE: Inuna ciotola montiamo il burro e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto cremoso, uniamo quindi, ad una, ad una le uova , poi incorporiamo la farina e le mandorle impastando il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Rivestiamo la tortiera con la pasta frolla preparata, bucherelliamo il fondo e versiamovi la crema frangipane. Laviamo i fichi e priviamoli del picciolo. Tagliamoli in quattro parti e disponiamoli a raggiera sulla crema, in un unico strato.
Inforniamo a 180° per circa 40 minuti.
A cottura ultimata facciamo raffreddare prima di servire.

19 commenti:

pagnottella ha detto...

Una torta rustica e tanto fine...l'autunno regala dei colori splendidi, ma anche una pioggia malinconica
baci

Kat ha detto...

I miei complimenti! una bella torta casareccia ci sta' sempre a pennello, poi in autunno, i primi freddi, un fettona di torta e' quello che ci vuole. Io i fichi mi limitero' a vederli sui blog, qui neanche l'ombra :(
Tra l'altro super bella anche la torta Hello Kitty, ma hai usato la pdz per la copertura? Mi piacerebbe molto provare a farla!
baci

Federica ha detto...

Non posso pensare che tra poco pochissimo si ritornerà a mele-pere-arance e nulla più! Che tristezza! Vabbè, per il momento gofiamoci la tua fantastica torta, fichi e frangipane è da perderci la testa e un po' l'ho già perda per Montersino! Complimenti, hai fatto davvero uno strepitoso collage ^__^ Un abbraccio

Francesca ha detto...

Tempo di fichi e autunno!!! Bellissima torta e la crema frangipane e buonissima. Io l'ho fatta su una torta alle ciliegie ed è venuta buonissima!!!
UN bacione
Francesca

Gunther ha detto...

hai fatto bene ad abbinarla con i fichi in genrre sia doepra per la frutta che quando si cuoce rilascia un po di acqua che la frangipane assorbe

Lady Boheme ha detto...

Una meravigliosa crostata! I miei complimenti, un abbraccio

( parentesiculinaria ) ha detto...

Come hai ragione! La frangipane è davvero una socperta. Ho fatto la mia prima torta l'altro giorno (mangiata ultima fettina ora a colazione! ^_^) prorpio con il frangipane di Montersino e mi ha davvero conquistata. La posterò presto anche io.
Certo che coi fichi... e come ho lasciato detto proprio a Onde mi fa una rabbia vederli su alberi dove nessuno li coglie!!
Deve essere magnifica...

Aurore ha detto...

adoro i fichi e in questo momento ne sono sommersa per cui per sfoltire un po' una bella crostata è l'ideale

kiarina77 ha detto...

Ciao Mirtilla!!!!! Eccomiiiiiii!!!!! Ma che dolci strepitosi fai?!?!?!?!? Sei uno spettacolo!!!!!!!! Complimenti!! E piacere1 ;-D Bacione!

Luciana ha detto...

Ma che bella crostata rustica e saporita!!! è proprio perfetta per questi giorni!!! Complimenti!!! un bacione :-)

blunotte ha detto...

Questa crostata è deliziosa, proprio ieri mia madre al telefono mi ha detto che non sa più che fare con i fichi e allora le faccio un regalo scrivo la tua ricetta e stasera gliela detto al telefono!

Carolina ha detto...

La prendere volentieri accompagnata da una tazza di buon tè... Si può? ;)
Quella ricetta aveva colpito anche me...
Un abbraccio!

la sissa ha detto...

w o w! che bella che Ti è venuta!
ormai è ora di farne una anch'io!giusto domenica ho una cena tra amici e mi sono autoproposta per il dolce e questa della frangipane è un'idea che mi stuzzica da parecchio!
ciao e complimenti per il blog!
Sissa

Milena ha detto...

E' vero la crema frangipane è poco conosciuta, ma semplice da preparare e tanto golosa ....

Wennycara ha detto...

Vergognarsi? e perchè? io per esempio non l'ho mai fatta :P
E' davvero bellissima questa torta: crema e fichi è un abbinamento davvero delizioso, bravissima!
Buon fine settimana,

wenny

Le pellegrine Artusi ha detto...

Una torta veramente gustosa, con il gusto di burro, mandorle e fichi una delizia assoluta anche per i palati più esigenti! Ciao Simona e Claudia

Onde99 ha detto...

Che onore essere citata da te! Mi sembra fantastica, inoltre, secondo me, la crema frangipane di Montersino, essendo più ricca di quella che ho usato io, l'ha resa ancora più buona! NB: il frangipane è un bellissimo fiore tropicale, chissà perché la crema ne ha preso il nome?

Anonimo ha detto...

Ciao, sono una lettrice e ho provato a fare questa crostata perchè mi ispirava molto. E' uscita buonissima (e ti ringrazio per l'idea) ma sono perplessa per la crema frangipane (mai fatta prima) che è risultata mollina, sembra cruda (è normale?come dovrebbe risultare?)... Tieni conto che ho dimezzato le dosi per uno stampo da 18 cm. e ridotto la cottura a 30 minuti (la frolla è cotta bene). Grazie mille in anticipo per un tuo consiglio. Sara

ondinaincucina ha detto...

Anche questa crostata deve essere meravigliosamente buona, mi piace la crema frangipane e abbinata ai fichi la rende ancora più golosa

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails