giovedì 15 settembre 2011

LIGHT? SI MA CON GUSTO!

 

Dopo tutti gli accidenti che mi sono arrivati per avervi fatto ingrassare anche con gli occhi proponendovi la peccaminosa Devil's Food Cake, oggi vi offro la ricetta di una torta ben più light ma non per questo meno golosa per cercare di rientrare nelle vostre grazie. Si tratta di un dolce fatto durante le ferie... ovvero facilissimo. Perchè non so voi, ma io quando sono in vacanza, di voglia di stare in cucina a strogolare e tanto meno di idee, non ne ho proprio per niente, quindi, se proprio proprio devo fare un dolce per qualche cena o pranzo importante cerco almeno qualche ricettuzza veloce, che mi porti via poco tempo e mi impegni al minimo il cervello. 

Teiera by "Easylife Design" linea Patisserie

Questa è infatti una torta talmente veloce da preparare quanto improvvisata, che mi sono appunto dovuta inventare di sana pianta quando, a pochi giorni dall'inizio delle ferie, con 40° all'ombra, una bella mattina ho saputo che quella stessa sera ci sarebbe stata una cena per salutare i parenti prima delle vacanze... Ovviamente anche solo il pensiero di usare frullino e spatola mi agognava, quindi figuriamoci l'idea di accendere il forno! No, no, serviva un dolce bello freddo, non troppo impegnativo e possibilmente non troppo calorico visto che 1) la cena, a base di peperoni, melanzane, polpette e pasta al sugo era già fin troppo pesante e saporita e 2) non era proprio il caso di mandare all'aria tutti i sacrifici fatti durante l'inverno per evitare di diventare una famiglia di "Omini Michelin".... 
Quindi, data una sbirciatina in frigo e un occhiata alla dispensa ho pensato di usare quel vasetto di yogurt greco prossimo alla scadenza e quei digestive aperti ormai da fin troppo tempo...
Una torta fredda a base di una vellutata crema di yogurt appoggiata su una croccante base di biscotti secchi amalgamati con il burro a mo' di cheesecake sarebbe stata perfetta! (Anche se in effetti panna e burro avrebbero fatto perdere un pò il senso "light" al dolce...eh vabbè...chiudiamo un occhio!!!) 
Però mancava qualcosa... Un pò di colore! E allora perchè non fare una bella variegatura psichedelica color viola intenso con della marmellata di mirtilli, per rendere la torta un pò più invitante e più golosa!?! 
... E questo è il risultato: Un dessert fresco, estivo e colorato, dolce ma non troppo stucchevole, in cui il ripieno di yogurt, cremoso, bianco e delicato, contrastando con la base croccantina e friabile, si sposa alla perfezione con il sapore asprigno ma dolce della marmellata.

TORTA VARIEGATA DI YOGURT E MIRTILLI


Ingredienti (per una tortiera a cerniera delle dimensioni di 24cm):
- per la base:
250gr di biscotti secchi (digestive);
100gr di burro;
- per il ripieno:
500gr yogurt greco
250gr panna fresca da montare;
100gr zucchero velo;
15gr di colla di pesce;
- per la variegatura: 
400gr marmellata mirtilli
250mirtilli freschi;
- mirtilli freschi per decorare.

Procedimento:

Innanzitutto prepariamo la base: frulliamo i biscotti nel mixer fino a renderli una farina. Nel frattempo facciamo fondere a bagno maria il burro e non appena sarà sciolto lo uniamo ai biscotti tritati, mescolando bene al fine di ottenere un composto omogeneo.
Prepariamo quindi uno stampo da torta rotondo foderando il fondo con carta da forno, incastriamovi il cerchio, imburriamo i lati. Disponiamo il composto sulla base della tortiera livellando bene con il dorso di un cucchiaio e lasciamolo riposare in frigorifero durante la preparazione del resto del dolce.

Prepariamo quindi la crema: Mettiamo i fogli di gelatina in un recipiente di acqua fredda. Mescoliamo lo zucchero con lo yogurt. Facciamo sciogliere la gelatina in un pò di latte caldo e aggiungiamola al composto. Infine montiamo la panna e aiutandoci con una spatola aggiungiamola al composto con lenti movimenti dal basso verso l'alto per non smontarla. Versiamo quindi la crema nello stampo, sulla base di biscotti. In un pentolino scaldiamo la marmellata con i mirtilli freschi, mescolando affinchè siano ben incorporati alla marmellata, quindi disponiamo grandi cucchiaiate sulla superficie della torta e con il manico del cucchiaio formiamo delle variegature. 
Mettiamo il dolce a rapprendere in frigo per almeno 6 ore, meglio se tutta la notte.

31 commenti:

carpe diem ha detto...

buonissima e che bello l'effetto che si vede nella foto dall'alto!

arabafelice ha detto...

Meravigliosa!
Sul light ho qualche dubbio, soprattutto perche' ne mangerei subito almeno due fettone :-)

Mary ha detto...

Bellissimo l'effetto movimentato!

Ros ha detto...

semplice ma buono! e che bell'effetto variegato :-)

Simo ha detto...

mamma mia, è splendida con quella variegatura mirtillosa.........

Fico e Uva ha detto...

bella agli occhi e sicuramente ottima al gusto!!

Paola ha detto...

mamma mia.. chiudere gli occhi si, ma aprire la bocca direi.. è spettacolare!

Federica ha detto...

Non so se sono più stregata dalla variegratura della torta o da quei magnifici cucchiaini :)

Simona ha detto...

splendida splendida splendida!!!!!

Fabiola ha detto...

che meraviglia, ti invito al mio contest, non mancare.

Ambra ha detto...

Trovo che abbia un colore irresistibile ma sai che ho un debole per i tuoi dolci...perciò...non posso che rimirare questo spettacolo!!!Smack!

Housewives ha detto...

i mirtilli sono veramente buoni , peccato che dove vivo io non li trovo con facilità , ogni volta devo andare al centro commerciale per trovarli , comunque la tua torta è semplicemente golosissima .Baciuzzi

Orodorienthe ha detto...

light o no ne mangerei subito due fette, buonissima, ciao

Tiziana ha detto...

Davvero bella, con quella variegatura golosa!!!! Sei stata bravissima!!! Ciao ciao!!

Memole ha detto...

Deliziosa questa cheesecake...

viola ha detto...

Ma è bellissima Claudia!!1 sei proprio un'artista :D Ormai aspetto i tuoi dolci come un appuntamemnto fisso ;)
Bravissima!
Un bacione

laroby ha detto...

foto goduriosa come di sicuro la torta!!! belissima anche solo da vedere! :-)

EliFla ha detto...

sappi...sappi che amo alla follia i mirtilli...e sappi sappi..che qui fa ancora tanto caldo e che ci starebbe tano bene qui ..per cena!!!! Sappi sappi...che la farò e ti penserò!!! BAci, Flavia

ValeVanilla ha detto...

Fantastica.... da leccarsi i baffi anche solo guardando la foto...

Torviewtoronto ha detto...

dessert looks colourful wonderful picture

dolci a ...gogo!!! ha detto...

belissimo tesoro con tutto quel variegato e qui colori che mettono una gola...poi è light quindi pollice suuuuuuuuuuuuuuuu!!baci,Imma

lerocherhotel ha detto...

Che meraviglia!!! Ne mangeremmo una fettona subito!

gabri ha detto...

una vera leccornia, facile fresca e coreografica!!

Laura ha detto...

Ciao Claudia mi chiamo laura e volevo complimentarmi per il tuo blog.Sono una tua sostenitrice e spero che verrai a trovarmi sul mio blog http://ricette-di-cucina-di-laura.blogspot.com/Ciao e a presto

Mary ha detto...

Uhmm molto invitante! Unico problema è che la mangerei tutta quindi altro che light.

Mila ha detto...

Ma che bella! E chissà che gusto! E anche veloce...è sicuramente un salva tempo e fa la sua bella figura...la provo alla prossima cena!

Ann ha detto...

Con la scusa che fa caldo ne proverei subito una fetta... ma sono sicura che mi farà gola anche quando i gradi del forno non faranno più tanta paura :D

miracucina ha detto...

Ciao, è la prima volta che passo di quà! Che bel blog e che belle e buone ricette!!!
Mi sono unita ai tuoi sostenitori, a presto.

Strepitosa questa ricetta, complimenti!

Lapappalpomodoro ha detto...

Finalmente un dolce che mette a bada i miei sensi di colpa per la dieta mancata senza rinunciare al gusto. BravaaaAA. ciao Silvia

Elisa ha detto...

eh ...siiii è davero buona!!!
Elisa

bollibollipentolino ha detto...

mamma mia che bella e che buona questa torta!! è perfetta per il mio contest! eccolo qua http://bollibollipentolino.blogspot.com/2011/09/chi-ha-rubato-la-marmellata-il-1.html

mi raccomando ci conto! A presto :) Laura

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails