sabato 27 febbraio 2010

CROSTATA ROCHER

Questo dolce è stato totalmente inventato su proprosta del mio ragazzo che per il suo compleanno mi aveva chiesto espressamente qualche dolce con la crema rocher che gli piace tanto...Così invece di fare il solito pan di spagna o simile (in realtà mi è pianto un pò il cuore perchè quello,almeno lo potevo decorare...) mi sono inventata questa sorta di crostata, utilizzando la deliziosa frolla ricca al cacao di Pinella, da me modificata, e riempendola con questa sublime crema alle nocciole... insomma, seppur con una base secca ma molto friabile (di pasta frolla appunto) è un dolce iper calorico, cremoso e gustossimo, uno di quei dolci ai quali è impossibile resistere!







CROSTATA ROCHER

Ingredienti (teglia dal diametro di 26 cm):
- per la base: FROLLA RICCA AL CACAO 225 g di farina
25 g di mandorle tritate
15 g di cacao amaro in polvere
175 g di burro
50g di tuorli (circa due tuorli)
5g di miele (1 cucchiaino circa)
65g di zucchero
2 g di sale
- per la farcia: CREMA ROCHER
150 gr di panna fresca da montare non zuccherata;
300 gr di nutella;
90 gr di nocciole pelate e tostate (oppure granella di nocciole);
- granella di nocciole per decorare

Procedimento:
Innanzitutto prepariamo la frolla:
Setacciamo la farina con il cacao, vi aggiungiamo un pizzico di sale, il lievito e le mandorle tritate nel mixer. In una ciotola capiente impastiamo il burro con lo zucchero, vi aggiungiamo i tuorli, il miele, e mescoliamo bene con le fruste elettriche finchè gli ingredienti non sono ben amalgamati. Uniamo quindi la farina, il cacao e le mandorle tritate lavorando velocemente il composto prima con una forchetta e poi con le mani fin oad ottenere un panetto omogeneo. Mettiamo quindi a riposare l'impasto in frigo almeno per 30 minuti.
Nel frattempo prepariamo la crema rocher:
in un pentolino a bagno maria facciamo scaldare la nutella mentre, in una ciotola montiamo la panna (ma non troppo). Quando la nutella avrà assunto una consistenza abbastanza liquida, la facciamo intiepidire e la aggiungiamo alla panna mescolando bene finchè non si ècompletamente incorporata. Tritiamo le nocciole e aggiungiamole al composto mescolando bene.
Trascorsi  i 30 minuti stendiamo l’impasto di frolla su un piano di marmo infarinato o su un fogli odi carta da forno e rivestiamo una teglia per crostate. Adagiamo sul fondo della torta un foglio di carta da forno sul quale deponiamo dei fagioli e inforniamo a 190°C per 20 minuti. Quindi, abbassiamo il forno a 180 °C, eliminiamo la carta e i fagioli e continuiamo la cottura per altri 5 minuti. Facciamo freddare completamente e versiamo all'interno la crema rocher livellandola bene.
Decoriamo la superfice della torta con della granella di nocciole.

3 commenti:

Luciana ha detto...

Auguri al tuo fidanzato...e complimenti per l'invenzione, ottima e golosa!!! un bacio Luciana

Federica ha detto...

eh già è super favolosa questa crostata! complimenti!!! auguri al tuo fidanzato!! ciaooooooooooo!

Daniela ha detto...

Deve essere divina!!!

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails