domenica 19 dicembre 2010

LA DACQUOISE: SEMPLICEMENTE IRRESISTIBILE!

Vi avverto!
Se siete a dieta cambiate canale, perchè quella che sto per mostrarvi è una super bomba calorica, di quelle insomma, che riescono a  farvi prendere 10 chili tutti insieme mangiandone una sola fetta! Sicuramente non è il dessert ideale da mangiare una settimana prima di Natale, ma con tutta 'sta neve e questo freddo, ci voleva proprio un bel dolce "energetico"! Venerdì scorso è scesa su Firenze una quantità esorbitante di neve che ha letteralmente paralizzato la città, trasformando questa caotica città d'arte in una desolata città polare, avvolta da un macrabo silenzio e coperta da una gelida coltre bianca...
Ovviamente tra le strade bloccate per la caduta degli alberi, quelle chiuse per il ghiaccio e quelle intasate per il traffico, di andare a giro con la macchina non se ne parlava proprio, quindi non ci rimaneva altro che lasciare a casa i nostri mezzi di trasporto a casa e andarsene a piedi...con il rischio però, oltre che fare un bel capitombolo per terra, di congelarsi da capo a piedi! Quindi visto il mio essere freddolona all'ennesima potenza, non mi è rimasto altro da fare che chiudermi in casa....a cucinare! E galeotto fu il giorno che rimasi segregata in casa altrimenti non avrei mai fatto la Dacquoise!
La Dacquoise è un dessert di origine francese, gluten free perchè privo di farina, costituito da dischi di meringa, alla quale si uniscono mandorle e/o nocciole tritate finemente, alternati con una crema al burro o al cioccolato, molto in voga una trentina di anni fa ma ultimamente caduta nel dimenticatoio...
No dico io, come ci si fa a dimenticare di un dolce così sublime?
Certamente non è un dolce semplicissimo da realizzare, la pazienza è il primo ingrediente di cui avrete bisogno, e se non l'avevo mai fatto prima d'ora è perchè le meringhe, anche se mi piacciono da impazzire, preferisco comprarle già fatte, invece di tenere acceso il forno ore ed ore con il rischio che poi alla fine escono fuori delle meringhe gommosissime e immangiabili! 
A chiunque lo chiedete, vi risponderà che le meringhe perfette sono più uniche che rare, eppure, per qualche strana forza della natura, questi dischi meringati sono venuti seplicemente perfetti al primo tentativo! Non chiedetemi come abbia fatto perchè non lo so, ho semplicemente seguito il procedimento indicato sul mio libro preferito (Il libro d'oro del cioccolato) e sono venuti friabili, asciutti, croccanti, quasi si scioglievano in bocca! Non potete capire il mio stupore...e non solo per la perfezione delle meringhe ma anche per il sapore della torta, quasi paradisiaco! Un dolce caratterizzato dal contrasto tra la morbidezza della crema, vellutata e cioccolatosa e la friabilità dei dischi meringati, leggeri, quasi biscottati e profumati alle nocciole...per non parlare dell'effetto scenografico che l'alternarsi di crema scura e dischi chiari conferiscono al dolce!  Insomma, un dessert delizioso dall'aspetto raffinato ed estremamente elegante, adatto anche e sopratutto alle occasioni più importanti, che vi consiglio di provare almeno una volta nella vita (preferibilmente quando non siete a dieta)  perchè ne vale davvero la pena!

DACQUOISE ALLE NOCCIOLE
(Tratto da "Il libro d'oro del cioccolato")


Ingredienti per una torta del diametro di 25 cm:
- per i dischi meringati:
220 gr di nocciole macinate finemente;
6 albumi;
300 gr di zucchero semolato;
1 cucchiaio di fecola;
- per la crema al cioccolato:
250 gr di cioccolato fondente;
6 tuorli;
200gr di zucchero semolato;
200 gr di burro;
1 cucchiaino di essenza di vaniglia.

Procedimento:
Preriscaldiamo il forno a 150°. Ritagliamo con la carta da forno, tre dischi del diametro di 25 cm e disponiamoli su delle teglie da forno. Montiamo a neve ben ferma gli albumi con lo zucchero. QUando saranno montati uniamo la fecola e le nocciole, mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto facendo attenzione a no nsmontare gli albumi.
Versiamo l'impasto in una sac a poche, con la punta liscia di un centimetro, e spruzziamo una spirale di meringa su ignuno dei disch idi carta, lasciando un margine di circa 1 cm dal bordo. Livelliam ole meringhe e inforniamole per un ora e 20/30 minuti.
Intanto prepariamo la crema al cioccolato: Facciam osciogliere in un pentolino a bagno maria il cioccolato, poi lasciamolo raffreddare. Lavoriamo i tuorli fin quando non saranno chiari. Mettiamo lo zucchero e 1,2 dl di acqua in una casseruola a fuoco medio-basso e mescoliamo fino a quando lo zucchero non sarà sciolto. Facciamo sobbollire qualche minuto, poi togliamo dal fuoco e amalgamiamolo ai tuorli. Montiamo a crema il burro, uniamo a poco a poco il cioccolato e l'essenza di vaniglia, continuando a mescolare finchè il composto non sarà morbido e spalmabile.
Quando le meringhe saranno cotte, le lasciamo intiepidire per circa 10 minuti, poi, quando saranno ben fredde, sistemiamo il primo disco di meringa su un vassoio, vi spalmiamo sopra 1/3 di crema e ricopriamo con il secondo disco di meringa. Ripetiamo il procedimento terminando quindi la farcitura. Decopriamo la superficie con delle nocciole tritate grossolanamente o, in alternativa, delle goccie di cioccolato.

Infine volevo ricordarvi un ultima volta il mio contest natalizio...
che aspettate a partecipare?
il tempo scorre ed il 24 è vicino!!!!

25 commenti:

Tiziana ha detto...

Semplicemente il dolce per me!!! Adoro le meringhe, fin da piccola erano il mio dolcetto preferito...e questa torta è divina!!! Grazie di questa bellissima ricetta!!

Federica ha detto...

Anche a Siena è nevicato parecchio venerdì e se ripenso a quella giornata ancora mi si rizzano in testa tutti i capelli! Semplicemente irresistibile perchè semplicemente paradisiaca. Non so che darei per un assaggio ^__^ Bacioni, buon inizio settimana

Your Noise ha detto...

Terribilmente buona la dacquoise!! L'ho preparata anch'io qualche tempo fa ed è stata "spazzata via", letteralmente. La tua è perfetta, complimenti :)
Passa a trovarmi se vuoi :)
A.

Lucia ha detto...

Ha un aspetto semplicemente magnifico!!!

Fabiola ha detto...

Anche se è una bomba io la magerei per intero....

Cranberry ha detto...

A me non vengono le meringhette, figuriamo un disco!
Non riesco mai a farle cucinare, si "ammosciano" in forno!:(
la tua torta è strabiliosa( si dice?:D) e sarà sicuramente buonissima!:O
un baciotto e la rubo tuttaaaaaaaaaaaaaa

Paola ha detto...

sto letteralmente sbavando e solo a leggerne gli ingredienti sentivo già il bottone dei jeans premere.. non mi puoi fare una cosa del genere proprio i giorni prima di natale.. però forse meglio ora, che dopo. avrei sofferto moooooooooolto di più ;)

arabafelice ha detto...

Sono svenuta.
Ma se me ne mandi un pezzetto mi potrei riprendere...;-)

Wennycara ha detto...

Che bomba, hai ragione!
E' davvero bellissima, complimenti.

wenny

Stefania ha detto...

Un dolce buonissimo complimenti :9 ciao

dolci a ...gogo!!! ha detto...

o mamma o mio Dio ma per una golosa come me questa è una visione celestiale!!!!ma quanto sei brava cludia????no la devo provare alla faccia delle calorie e chi se ne frega questa nn posso nn assapoarla deve essere di una goduriaaaaaaaaaa!!bacioni imma

viola ha detto...

Mia cara, tu hai il grande potere di convincermi.
L'hai già fatto con un dolce che devo assolutamente replicare, dammi solo tempo (quello rosso) e ora con questo.
No dico, ma come si fa a non provarlo?
E' stupendo. Bravissima...
Mi ricordo del contest. In extremis come sempre ma arrivo....tranquilla :)
Un bacione

lo81 ha detto...

Non tutto il male vien per nuocere! Alla fine il dover restare chiusa in casa ha dato ottimi risultati, questa torta è da urlo!!

Chiara ha detto...

si sono a dieta!!! proverò a resistere ma sarà moooolto difficile!!!! tanto più che una dieta è un mangiar leggero almeno fino alla vigilia
hai ragione è difficilmente resistibile:)
segno per farla per le feste
grazie!

Roberta ha detto...

deve essere proprio speciale questa dacquoise! non l'ho mai fatta! sei stata bravissima!! bacioni!

Betty ha detto...

che delizia!!!
questo dolce non lo conoscevo, è davvero un'ottima soluzione quando si hanno ospiti celiaci.
grazie per la ricetta, bravissima.
buon lunedì.

Carolina ha detto...

Non sono a dieta e amo follemente le bombe caloriche: fa per me!
;D

Ambra ha detto...

Per questa potrei davvero fare follie!!!!!Mi fa letteralmente impazzire!!!!Bravissima tesoro!!!Smack!!

Cinzia ha detto...

Macche dieta...per una meraviglia così comunque si interrompe!!!
te ne è mica avanzato un pezzettino?
Un bacio.

terry ha detto...

Mamma mia che spettacolo! sarei a dieta, ma sta goduria la guardo e me la mangio con gli occhi! :)
stupenda....sei stata bravissima!!!

°.°. PIPS .°.° ha detto...

vale la pena provarla, ti è venuta benissimo!

accantoalcamino ha detto...

Ciao Claudia, passo per lasciarti un mondo di cioccolato pieno di auguri, dolcissimi auguri tutti per te, Libera....

Alessandra ha detto...

Alla dieta ci pensiamo dopo, va bene?

Un bacionissimo!

Alessandra

federica ha detto...

questa è una visione celestiale!!!!!!!!! tantissimi auguri di un natale sereno e un anno sfavillante!!!

Milen@ ha detto...

Una vera goduria ....
Buon Natale carissima :D

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails