giovedì 27 gennaio 2011

UNA GOLOSA TORTA DI SEMOLINO

Non so quale sia la sua origine, ma probabilmente non è un dolce molto diffuso altrove, dato che nelle altre città non si trova così facilmente come a Firenze, dove, ogni pasticceria propone la sua versione di Torta al semolino e cioccolato, più o meno grande, più o meno cioccolatosa ma tutte ugualmente golose!
Personalmente non amo molto il semolino, anzi da piccola lo detestavo al punto che, se sentivo nell'aria odore di semolino, me ne scappavo in camerina per paura che la mamma me lo proponesse per cena...preferivo digiunare piuttosto che mangiarmi quella minestrina al semolino!
Però a questa torta non sapevo dire di no...mi faceva letteralmente impazzire! Ogni volta che la mamma o la nonna mi portavano con loro a far la spesa per le botteghe del quartiere, quando passavamo davanti al forno le pregavo di comprarmi sempre una tortina per merenda...ah com'erano buone!
Così memore di quei tempi idilliaci di un infanzia felice e spensierata, e supplicata dal fratello golosone che da tempo mi chiedeva la torta al semolino, mi sono messa alla ricerca della ricetta, ricerca che però è stata più dura del previsto!
Possibile che una torta così buona fosse così sconosciuta?
Per fortuna è giunta in mio aiuto Paoletta che nel suo ricco ricettario vanta ninentepopodimeno che... la sua rivisitazione della torta di semolino e ciococcolato dell'Artusi! Ora, che Paoletta fosse una garanzia oramai l'hanno capito anche i muri, ma che questa torta risultasse essere addirittura migliore di quelle che si acquistano in pasticceria non era poi così scontato, dato che i pasticceri usano quell'ingrediente segreto irriproducibile che rende i dolci sempre così diversi da quelli home-made!
Insomma, per chi non la conoscesse, la Torta al semolino è uno di quei dolci molto versatili, perfetti per ogni occasione: lei l'ha proposta in versione monoporzione con i pistacchi, io (che ho modificato un pò la sua ricetta, sopratutto per la crema al cioccolato) l'ho addobbata con degli alchechengi per renderla più chicchettona e più adatta ad un pranzo piuttosto che a una merenda.
E' una torta molto veloce da preparare e richiede una cottura breve, perchè il semolino viene cotto prima di essere infornato e perchè il guscio di frolla è molto fine...infatti la particolarità della torta è anche quella di avere un impasto sottile e un grande ripieno cremoso. All'interno del friabile guscio di frolla,  si nasconde una delicata crema al semolino profumata di vaniglia e ricoperta da una morbida crema al cioccolato dal gusto più deciso e dalla consistenza più setosa che contrasta con il ripieno di semolino sposandosi perfettamente con esso. In poche parole: una goduria!

TORTA DI SEMOLINO E CIOCCOLATO


Ingredienti per uno stampo apribile dal diametro di 24cm:
- per la frolla:
250gr di farina;
3 tuorli;
1 pizzico di sale;
115gr di burro;
105gr di zucchero;
scorza grattugiata di mezza arancia;
1 cucchiaino di lievito in polvere;
- per la crema al semolino:
500ml di latte;
100gr di semolino;
80gr di zucchero;
1 uovo;
1 pizzico di sale;
essenza di vaniglia;
- per la crema al cioccolato:
225 gr di cioccolato fondente;
180 gr di burro

Procedimento: Tagliamo il burro (a temperatura ambiente) a pezzetti, unire  la scorza d'arancia e lo zucchero ed impastiamo con le mani il più velocemnete possibile finchè non saranno ben amalgamati. Uniamo i tuorli leggermente sbattuti e mescoliamo il composto con una frusta a mano. Aggiungiamo quindi la farina, il lievito ed il pizzico di sale e impastiamo il tutto prima con una forchetta e poi con le mani fino ad ottenere una palla. Lasciamo riposare il composto in frigo per almeno 4 ore, meglio se tutta la notte.
Trascorso questo tempo stendiamo la frolla e con essa foderiamo lo stampo precedentemente ricoperto di carta da forno. Prepariamo quindi la crema al semolino: facciamo bollire il latte con un pizzico di sale, non appena avrà raggiuto il bollore versiamo a pioggia il semolino e mescoliamo continuamente a fiamma bassa finchè non sarà diventato sodo. Lasciamolo intiepidire, poi aggiungiamo l'uovo precedentemente sbattuto, lo zucchero, la vaniglia ed il burro. Mescoliamo bene finchè tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati dopodichè  facciamo raffreddare la crema. Quando la crema sarà fredda, la versiamo all'interno del guscio di frolla ed inforniamo a 180° per circa 35 minuti o comunque finchè la frolla non sarà dorata.
Nel frattempo prepariamo la crema al cioccolato  facendo sciogliere il cioccolato insieme al burro in un tegamino a bagno maria mescolando finchè non sono ben amalgamati, quindi la versiamo sopra la crema di semolino e facciamo raffreddare.

32 commenti:

Ely ha detto...

la prima foto mi ha fatto svenire... quello specchio di cioccolato... e poi il resto mi conferma che tu mia cara Claudia sei una pasticcera nata, ha ragione la Rossa del mio cuore! baciiii Ely

Fabiola ha detto...

Io non la conoscevo, cmq mi tufferei in quella cioccolata....

EliFla ha detto...

E' da svenimento..sai che ti dico??? W il semolino...a vita!!! BAci

Federica ha detto...

Se il semolino me lo avessero proposto così da piccola di certo non le avrei fatte tante storie :)) Finora l'unica forma in cui l'amavo era il parrozzo ma vedo che abbiamo un degno concorrente, anzi...in quello specchio di cioccolato oggi mi ci tufferei a capofitto! Bacioni

Natalia ha detto...

Io adoro il semolino e questa torta deve essere fantastica.
Mi sono letta due volte il procedimento, ma non sono riuscita a caprie cosa sono quelle sferette arancioni.
Scusami, ma la ricetta mi interessa.

Carolina ha detto...

Ma che meraviglia quegli alchechengi che affondano nel cioccolato della torta! È tutto molto scenografico, brava!

Taty ha detto...

Che particolare..
io questa torta con il semolino proprio non la conoscevo...
wow...
sembra buonissimissima!!! :-)

stefy ha detto...

Golosa è dire poco....questa torta è da svenimento.....veramente da leccarsi le dita.....baci

mariacristina ha detto...

Sresso odio per le minestrine di semolino! non conosco invece la torta, magnifica! Un abbraccio.

Wanesia ha detto...

A dire il vero non ho mai mangiato una torta di semolino, l´aspetto e´ buono ^^

Stefania ha detto...

Ma guarda che bella torta di semolino hai fatto complimenti

sandramilù ha detto...

Mi piace tanto taaaanto e ne farei fuori un paio di fette in questo momento!!
Complimenti..davvero goduriosa!!!

Erica ha detto...

La crema al semolino mi incuriosisce moltissimo, anche perchè vedo che è senza uova! me la salvo subito ^_^

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

una volta ho fatto la torta al semolino ma non mi venne un granchè ci voglio provare perchè la tua e deliziosa copio..
baci da lia

Francesca ha detto...

Wow che meraviglia!! Non ho mai visto una torta al semolino così!!

Elena ha detto...

:OOOOOOO!sono appena rientrata a casa e mi sto specchiando in questo meraviglioso letto di cioccolato.Veramente divino! brava come sempre!

lo81 ha detto...

Mi hai fatto venire una voglia di torta al semolino che non hai idea!! Buona, con tutto quel cioccolato!!!

Natalia ha detto...

Ciao cara, grazie per il chiarimento e scusami ancora.
Ero in dubbio sugli alchechengi.
Il che me la rende ancora più gustosa!
Baci.

Puffin ha detto...

Mamma mia è meravigliosa!!! baci

Torte & Decorazioni ha detto...

La glassa di cioccolata è spettacolare,la torta nell'insieme deve essere di una goduria infinita!! complimenti Baci Francesca

Ambra ha detto...

Ma io qui ogni volta ci perdo gli occhi, mi rotolano via come due biglie!!!Sei davvero una pasticcera senza eguali...se ho bisogno di una torta super so dove cercare!!Bacio

Dana ha detto...

Mi piace, mi piace, mi piace! E so anche a chi altri potrebbe piacere quindi, se non ti dispiace, porto via la ricettuzza. Gratias!

viola ha detto...

Questa l'ho fatta anch'io l'anno scorso, in versione crostatine monoporzione. Le vidi anch'io da Paoletta e mi piacquero moltissimo. Pensa che piacquero moltissimo anche al mio gatto perchè mi sono distratta un attimo e l'ho trovato che si leccva la crostatina che avevo lasciato sul tavolo :D
Moto buone, decisamente una bellissima ricetta. Poi la tua esecuzione è perfetta come sempre!
Bravissima. Un bacione

arabafelice ha detto...

A me piace molto il semolino nei dolci, lo trovo sorprendente. Anche qui in Arabia, pensa, esistono dolci con il semolino e sono buonissimi!

Il tuo è meravigliosamente realizzato :-)

elenuccia ha detto...

Sai che non la conoscevo? mai vista e enanche sentita purtroppo :(
a vedersi sembra favolosa...queste foto fanno venire una voglia pazzesca di addentarne una fetta.

Vale ha detto...

Ciao! E grazie per essere passata a trovarmi! Bella questa torta, davvero da farci i tuffi con quel cioccolato sopra! Ci proverò... a fare la torta, non i tuffi!

Memole ha detto...

Passa a trovarmi...Ho una sorpresa per te...

Chiara88 ha detto...

ciao claudia! ti ringrazio della visita sul mio blog e ricambio... quante ricettine interessanti, quando ho un pochino di tempo ne copierò sicuramente qualcuna, perchè ho sbirciato un po' qua e là e alcune sono davvero invitanti!!!
ciao ciao
una bacione
chiara

lerocherhotel ha detto...

E' meravigliosa questa torta di semolino!!!! Assolutamente da provare!

Moscerino ha detto...

Io faccio parte della moltitudine che non conosceva questa torta, ma sembra davvero deliziosa! E poi con quella crema lucida lucida e gli alchechengi sopra è davvero elegantissima!

Cristina ha detto...

Non conoscevo la torta con il semolino, ma a vederla fa venire l'acquolina in bocca!!!

Anonimo ha detto...

È possibile fare una ricopertura con la Nutella? L'ho vista in una pasticceria guarnita con nocciole tritate... Se si come? Basta fondere la Nutella o bisogna aggiungere qualcosa per diluirla? Non vorrei alterarne il sapore e la consistenza

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails