martedì 28 settembre 2010

DI TORTE SBAGLIATE...E DI TORTE RIUSCITE!

Da quant'è che non facevo un dolce?
Di dolci ne facci osempre tanti ma vi sarete accorti che ultimamente erano sopratutto tortine, dolcetti monoporzione, biscottini...
Il motivo? Non volevo rischiare!
L'ultima volta che avevo provato a fare un pan di spagna era venuta fuori una schifezza, si poteva dire che era un dolce giusto perchè era di cioccolato e c'era lo zucchero, ma per il resto non aveva un bel niente, nemmeno lontanamente, che lo facesse somigliare a un pan di spagna. Insomma, quel giorno ho preso una bella batosta, perchè ero stata così attenta al procedimento e agli ingredienti... vabbè, diaciamocela tutta, volevo fare un dolce impossibile, anche Sara [Fior di Frolla] mi aveva detto di non usare la base di pan di spagna, seppur facendo mezza dose degli ingredienti, per realizzare la Torta di mirtilli e cioccolato di Sadler di non fare tutte quelle modifiche perchè erano troppe e avrei rischiato di rovinare tutto il dolce...Ma io, testarda come poche, volevo modificarla a tutti costi, perchè, dopo averla provata una volta, tanto tempo fa, anche se esteticamente era molto bella, con quel contrasto di colori, a me non era piaciuta un granchè come sapore e consistenza e volevo farne una mia versione personalizzata.
Così ho iniziato a fare tutte le mie modifiche alla ricetta originale, credendo di riuscire a realizzare una buona torta...l'avessi mai fatto!
Certo che a volte mi saltano in testa delle idee davvero bizzarre!
Ma stavolta mi sono attenuta fedelmente alla ricetta e non ci sono state brutte sorprese, ma solo grandi soddisfazioni dato che la torta è stata un successone.
D'altronde non poteva essere che così, viste le ingenti quantità di cioccolato in essa presenti!
In realtà all'inizio la mia attenzione era stata catturata dalla Gateau Operà, una super bomba calorica a base di crema al burro e crema al cioccolato, un dolce delizioso, raffinato ed elegante. Ma mi sono dovuta subito tirare indietro non appena  mi sono accorta che quelle poche persone che si sono cimentate in quest'opera, si sono lamentate per la difficoltà...
Dovendo fare una torta per la cena tra suoceri, non potevo rischiare un flop! (Ma prima o poi proverò anche io a farla!!!).
Così ho aperto il libro della salvezza [ovvero "Il libro d'oro del cioccolato"] in  cerca di un ispirazione e mi sono trovata davanti la Torta farcita alle nocciole:
"Questa! Questa è quella giusta!"
Una soffice e morbida base al cioccolato aromatizzata alla mandorla, farcita e totalmente ricoperta di una profumata e golosissima crema alla nocciola.
Come si può resistere a una tal delizia?


TORTA FARCITA ALLE NOCCIOLE
(Ricetta tratta da "Il libro d'oro del cioccolato")



Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diamentro:


Ps: Rispetto alla ricetta originale, che prevedeva uno stampo di 20 cm di diametro ed una guarnizione con lamponi freschi, ho proporzionalmente aumentato le dosi rispetto alla ricetta originale per fare una torta più grande di diametro e una diversa guarnizione. Tra parentesi vi riporterò quindi le dosi degli ingredienti previste per lo stampo da 20 cm.


- per la base:
300 gr di farina (200gr);
180 gr di cioccolato fondente in pezzi (120gr);
1 bustina di lievito in polvere (1 cucchiaino e mezzo);
5 uova medie (3 uova grosse);
105 gr di zucchero (70 gr);
177 ml di panna fresca da montare (125 ml);
un pizzico di sale;
1 cucchiaino e mezzo di aroma di mandorla;
;- per la farcitura;
375 gr di panna fresca da montare (250 ml);
525 gr di crema di nocciole (350gr);
135 gr di burro (90gr);
- per decorare:
60 gr di caco in polvere amaro (40gr);
200 gr di granella di nocciole.



Procedimento:

Facciamo sciogliere a bagno maria il ciococlato spezzetato grossolanamente.Intanto mescoliamo la farina il lievito ed un pizzico di sale.In una ciotola lavoriamo con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero e l'aroma di mandorla fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso. Aggiungiamo gradualemnte il composto a base di farina, alternando con il cioccolato fuso e la panna fresca. Mescoliamo bene il tutto fino ad ottenere u ncomposto omogeneo.Montiamo quindi gli albumi a neve ben ferma ed aggiungiamoli delicatamente all'impasto facendo attenzione a non smontarli.Versiamo l'impasto in uno stampo imburrato e infarinato. Mettiamolo nel forno ancora spento, accendiamolo a 200° e cuociamo per 25 minuti, poi abbiassiamo il forno a 150° e cuociamo per altri 15 minuti (prova stecchino sempre valida!).Trascorso questo tempo lasciamo intiepidire nella tortiera e facciamo raffreddare i ldolce su una griglia. Intanto prepariamo la farictura:Portiamo ad ebollzione la panna. Appena sfiora il bollore la togliamo dal fuoco e vi aggiungiamo la crema di nocciole, mescolando delicatamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungiamo il burro fuso e mescoliamo bene per farlo incorporare. Facciamo riposare in frigo per circa 30 minuti, durante i quali la crema si dovrebbe rassodare.Componiamo quindi la torta: Tagliamo il dolce orizzontalmente in tre dischi.Adagiamo il primo disco sul vassoio e spalmiamoci sopra la crema preparata. Copriamo con il secondo disco e spalmiamo anche su questo la farcitura. Terminiamo con l'ultimo disco e spalmiamo infine la farcitura su tutta la superficie del dolce.Spolverizziamo la parte superiore con il cacao in polvere e guarniamo  i bordi con la granella di nocciole. A Eventualemnte decoriamo la parte superiore con delle nocciole e del cioccolato fondente fuso.

27 commenti:

Milena ha detto...

Ad ogni nuovo post, cresce la mia ammirazione per te: è una torta golosa, di quelle ricche che ti conquistano a cominciare dalla decorazione e che all'assaggio ti fanno capitolare :D

Tania ha detto...

Con questa torta i suoceri li hai stesi! Non letteralmente ovviamente :-D Credo proprio ch enon si possa resistere a tanta bontà, è bella e divina!

Federica ha detto...

Se dovevi scegliere una torta per far colpo sui suoceri....beh, hai trovato di sicuro quella giusta! Complimenti, golosa e bellissima. Un abbraccio

P.S. capita che non tutte le ciambelle riescano col buco ma "azzardare" è anche il alto divertente della cucina no?

( parentesiculinaria ) ha detto...

Caspita Mirtilla!! Mi fai sognare a occhi aperti... è bellissima, elegante, golosa e... sì bomba, ma vabbè!! Ne vale eccome la pena allargare un buchino la cintura a fine pasto per gustrasi questa meraviglia!!

Marta ha detto...

mamma mia che spettacolo di torta!!!

Vanessa ha detto...

Bellissima e buonissima!...complimenti!

Luciana ha detto...

E' una torta fantastica cara, davvero brava Mirtilla...sono piena di ammirazione nei tuoi confronti, perfetta!!! un bacione :-p

Aurore ha detto...

stupenda...così nocciolosa da tuffarcisi dentro!!!

Ila ha detto...

slurpossissima !!!!
peccato che stavolta nn mi sia toccato l'assaggio ... ehmmmmmm la prox volta che vai dai suoceri vengo anch'iooo !!!

Cristina ha detto...

No credo che non saprei resistere, la torta al cioccolato e poi con le nocciole....
mmmmmmmmmmmmmmm
che acquolina!!!
un abbraccio

Daniela ha detto...

Sono certa che hai ricevuto un sacco di complimenti dai tuoi suoceri con questa torta. Ed ora aggiungo i miei complimenti: è fantastica, bravissima.
Ciao Daniela.

Ambra ha detto...

E infatti io non resisto e la faccio!!!Adoro le nocciole oltremodo per cui la scarico e appena riesco puoi contarci che la faccio...mi ispira davvero tanto e ti è venuta o
perfetta (come in pasticceria)...chissà che figurone con i suoceri!!!Bacio

Wennycara ha detto...

Oh mamma Mirtilla: è sensazionale! sarai orgogliosissima... complimenti vivissimi (sto qui che continuo a leccarmi i baffi :))!
Un abbraccio,

wenny

elenuccia ha detto...

Scelta perfetta per una cena con i suoceri, più golosa di così mi sa che non potevi. Ho notato che non hai usato bagna...la pasta viene abbastanza soffice da non necessitare di essere bagnata?

Farfallina ha detto...

Passo e guarda un pò che ti ritrovo?? Questa delizia cioccolatosa...una fetta la prendo volentieri eccome. Il libro d'oro del cioccolato ce l'ho anche io e l'avevo messa tra le ricette da fare...brava brava!!!
Buona giornata, Laura

Farfallina ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Carolina ha detto...

Da tuffarcisi dentro senza pensarci due volte!
:)
Scommetto che hai fatto un figurone...
A presto!

Fabiola ha detto...

Si sono venuta, ma sinceramente non mi sono soffermata, piacere di conoscerti e grazia.

viola ha detto...

Eh...di disastri in cucina ultimamente anch'io ne conto più di uno.
Ma direi che con questa torta ti sei rifatta alla grande!
La trovo bellissima e sulla bontà non ho dubbi!
Grazie per essere passata da me, mi ha fatto tanto piacere.
Un bacione e allora a presto

mariacristina ha detto...

Vengo a ricambiare la visita, che meraviglia il tuo blog! Dolci solci e ancora dolci. Complimenti per questa torta, irresistibile. Ciao a presto!

Neve ha detto...

Ciao... complimenti per il tupo blog e grazie per essere passata da me... sarò felice di seguirti e spero di rivederti presto da me!!
questa torta sembra buonissima!! purtroppo in pasticceria è difficile cambiare le ricette originali, basta poco per mandare tutto all'aria... ma hai recuperato benissimo cn questa torta...bravissima!! Chiara

Neve ha detto...

Ciao... complimenti per il tupo blog e grazie per essere passata da me... sarò felice di seguirti e spero di rivederti presto da me!!
questa torta sembra buonissima!! purtroppo in pasticceria è difficile cambiare le ricette originali, basta poco per mandare tutto all'aria... ma hai recuperato benissimo cn questa torta...bravissima!! Chiara

Acquolina ha detto...

ma gli esperimenti vanno fatti! è che a volte non vanno benissimo ;-D
ma questa torta, invece, è fantastica, complimenti!
Francesca

Gabry ha detto...

Che delizia, un'opera di alta pasticceria! Complimenti!
:-) Gabry

accantoalcamino ha detto...

Dev'essere un'estasi, amo le nocciole, chissàche non me la regali per il mio compleanno :-) buona serata.

stella ha detto...

Grazie per questa bellissima torta, è un capolavoro! La inserisco subito! baci

Daniela ha detto...

Come ho potuto non vedere un blog così goloso!!!! Sei grande...Ora sono dei tuoi,ciao Daniela

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails