venerdì 19 marzo 2010

TORTA HELLO KITTY

Dopo il successo della Torta Cars, mi hanno ingaggiato per fare la torta di un altro compleanno, stavolta di una bambina però! Ero così felice, speravo di fare da tempo la torta che avrei voluto ricevere io da piccola, magari a due piani, rosa, con i fiorellini, i cuoricini, le stelline...e invece no, i tempi purtroppo sono cambiati! Era tanto bello quando eravamo piccoli noi e si impazziva per Paperino, Topolino, la Sirenetta, la Carica dei 101...non che io sia vecchia, ma in nemmeno venti anni sono spariti (o meglio ci sono ancora ma ormai non li guarda più nessuno) i cartoni animati classici, i cult quelli che ci facevano sognare ad occhi aperti, e che narrando storie di principesse vestite di rosa e di principi azzurri sul cavallo bianco, dove gli animali a volte parlavano, ci educavano sul bene e sul male, su cos' era giusto e cos'era sbagliato e noi, come spugne e senza accorgersene assorbivamo tutti questi valori...E invece da un pò di anni a questa parte invece sono approdati questi cartoni animati giapponesi, stilizzati e iper-fantasy...come Hello Kitty appunto! Io Hello Kitty lo detesto, dovendo però scegliere tra una Torta Hello Kitty e una Torta Winx ho scelto la prima, credendo che fosse decisamente più facile fare un gattino stilizzato che una bambolina con le ali! ...e invece NO! Questo maledetto gattino mi ha fatto sudare sette camice, non c'era verso di farlo in 3D e quindi dopo aver provato e riprovato, ho cambiato in corsa facendolo in 2D...Non posso negare che mi era preso un bel pò di sconforto, ma alla fine razzolando nella mia fantasia sono riuscita a creare questa bella torta...
Ovviamente la base è di pan di spagna al cioccolato, farcito con crema al mascarpone e le decorazioni, interamente commestibili, sono di cioccolato plastico colorato e cioccolato fondente (gli occhi ed i baffi)....Insomma che ve ne pare?

TORTA HELLO KITTY


Ingredienti (tortiera dal diametro di 24 cm):

- PAN DI SPAGNA AL CIOCCOLATO:
150 gr di burro;
180 gr di cioccolato fondente;
150 gr di farina;
un pzzico di sale;
6 uova;
1 bustina di vanillina;
1 bustina di lievito

- CREMA AL MASCARPONE:
250 gr di mascarpone;
2 uova (2 tuorli e 1 chiara);
50 gr zucchero (circa 2 cucchiai);

- per la bagna
1 bicchiere di caffè
1 tazzina di latte
cioccolato a pezzi grattugiato

Procedimento:
Prepariamo il pan di spagna al cioccolato: Innanzitutto facciamo sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

Nel frattempo montiamo il burro con 80 g di zucchero, aggiungiamo quindi i tuorli e sbattiamo il tutto con le fruste. Sempre continuando a mescolare aggiungiamo piano piano il cioccolato fuso e la farina setacciata fino a otterete un impasto omogeneo. Montiamo quindi gli albumi a neve con un pizzico di sale e aggiungiamo il restante zucchero e la vanillina continuando a montare per un minuto.
Incorporiamo quindi gli albumi all'impasto un pò per volta fino ad ottenere impasto omogeneo e uniforme, ed infine aggiungiamo il lievito.
Versiamo il composto nella teglia imburrata ed infarinata e livelliamolo per bene, facendo attenzione soprattutto ai bordi.
Inforniamo il dolce a 170° per circa 50 minuti (prova stecchino sempre valida!!!)
Appena tolto dal forno facciamo intiepidire la torta nella tortiera per 5 minuti, poi facciamolo raffreddare su una gratella.
Nel frattempo prepariamo la crema al mascarpone: Dividiamo il bianco dal rosso dell'uovo e li mettiamo in due ciotole distinte. Uniamo ai rossi lo zucchero e mescoliamo bene con le fruste elettriche finchè il composto non diventa chiaro e spumoso. Aggiungiamo quindi il mascarpone e continuiamo a mescolare il tutto.

Montiamo a neve i bianchi dell'uovo e li uniamo al precedente composto continuando a mescolare con un cucchiaio dal basso verso l'alto.
A questo punto tagliamo il pan di spagna al cioccolato in due dischi della medemisa altezza e bagniamoli entrambi con il caffè caldo non zuccherato ed il latte. Sistemiamo la base al centro del vassoio , una volta bagnato con il caffè, vi spalmiamo sopra la crema al mascarpone livellandola bene e vi spolveriamo del cioccolat ofondente grattugiato. Vi posizioniamo sopra il secondo disco e splamiamo sulla superficie e sui bordi la crema al mascarpone rimasta, in modo da far aderire la copertura di cioccolato plastico. Procediamo quindi con le decorazioni, attaccandole alla superficie con il miele o la marmellata.

4 commenti:

Beatrice ha detto...

oltre ad essere bellissima, era anche VERAMENTE BUONA. complimenti davvero. sei diventata un mio mito.
beatrice, amica dell'ila

Anonimo ha detto...

Sono gaia2905...questa torta te la ordinerò anche per il compleanno di GAIA!
bravissima!

Anonimo ha detto...

Ciao, conosco tua cugina Ilaria, ho assaggiato questa torta fantastica, in tutti i sensi!!!! Quando Ilaria mi ha detto di questo tuo blog mi si e' aperto un mondo nuovo..... Grazie e x favore, continua così. Debora

Anonimo ha detto...

Me é fatta malissimo, piena di bitorzoli, il fondant bianco è tagliato male, davvero da principianti.

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails