domenica 17 ottobre 2010

PROFUMO D'INFANZIA

Non vi dico da quanto tempo volevo provare a fare l'Amor polenta!
Chi è che non conosce questo dolce?!?
Io durante la mia infanzia ne mangiavo a chili! 
Mi ricordo che le mamme dei bambini che erano in classe con me all'asilo, lo proponevano sempre ai compleanni dei loro figli (il mio compreso) e io ne andavo matta, ne prendevo una fetta, poi un altra  un altra ancora... se non me lo toglievano da davanti ero in grado di finirne uno intero!
A pensarci bene però è strano che l'Amor polenta fosse uno dei dolci più gettonati alle nostre feste di compleanno, dato che è una torta tipica del nord Italia!
Forse il motivo di tutto quel successo è dovuto al fatto che comunque è un dolce gustoso ma molto semplice, veloce da realizzare, senza creme nè farcie troppo grasse, ed ha un sapore delicato...insomma è perfetto per una merenda! (...ma se siete particolarmente golosi, accompagnatelo con una calda salsa al cioccolato e vedrete che diventa perfetto anche per il pranzo della domenica!)
Un tempo si trovava con più facilità, in pasticceria o al super, oggi invece, almeno qui a Firenze, è diventato molto più raro... tant'è che mi ero quasi dimenticata di questo dolce!
Poi un giorno, il destino ha voluto farmi trovare su una rivista di cucina questa ricetta che ha subito risvegliato in me i dolci ricordi della mia infanzia.
Potevo starmene li con le mani in mano? No assolutamente.
Così sono andata appositamente al super a cercare la farina di mais et voilà, con mia grande soddisfazione, ho fatto l'Amor polenta.
Vi premetto subito che non ricordo che sapore avesse, quindi non posso dirvi se questa è la ricetta originale, sicuramente però si avvicina molto dato che sbirciando in quà e  là nel web ho trovato altre versioni molto simili alla mia.
L'unica pecca è stata la farina di mais, che nel mio caso, forse a causa della marca che ho comprato, era un pò troppo grannellosa, e lo stampo. Purtroppo non  avendo il tipico stampino rettangolare, scanalato all'interno, l'ho dovuto cuocere nello stampo da plum cake... ma fortunatamente l'abito non fa il monaco! :-D

AMOR POLENTA


Ingredienti:
100 gr di farina di mais macinata fine (fioretto);
75 gr di farina 00;
130 gr di burro;
100 gr di zucchero a velo;
30 gr di zucchero semolato;
80 gr di mandorle spellate;
2 uova;
3 tuorli;
1/2 bustina di lievito in polvere;
1 bustina di vanillina;
30 ml liquore tipo all'amaretto.

Procedimento:
Fondiamo il burro a pezzi in un tegamino a fiamma bassa. Appena sarà sciolto lo versiamo in una ciotola e lo facciamo intiepidire. Uniamo lo zucchero a velo e montiamo 5 minuti il tutto con le fruste elettriche. Amalgamiamo al composto lprima le uova intere, poi i tuorli, aggiungendone uno alla volta, finchè il precedente non è incorporato al composto. Aggiungiamo quindi l'amaretto, facendolo cadere nella ciotola goccia a goccia, sempre mescolando con le fruste ma non velocemente, altriemnti la crema impazzirà.
Versiamo le mandorle nel mixer, uniamo lo zucchero semolato e trtitiamole finemente. Setacciam oinsieme le due farine, uniamo il lievito, la farina ed un pizzico di sale e incorporiamo il tutto alla crema, continuando a mescolare con le fruste.
Amalgamiamo infine anche le mandorle tritate, continuando a mescolare.
Imburriamo e infariniamo lo stampo con la farina di mais, versiamo l'impsato preparato livellandolo bene e inforniamo a 180° per 45/50 minuti.

28 commenti:

carmen ha detto...

non conoscevo questo dolce, ma mi sembra morbidissimo, ho dato uno sguardo al tuo blog e hai delle ricette stupende, ti auguro una buona domenica un bacio

Federica ha detto...

Stavolta sei stata te a bettermi sul tempo! Non so da quanto tempo rimando questo dolce che mi attira moltissimo vista la mia passione per la farina di mais. Penso proprio che mi deciderò a breve perchè ha tutta l'aria di essere favoloso, stampo o non stampo ;) Un abbraccio, buona domenica

Rose di Burro ha detto...

Mai fatto un dolce con la farina di mais, ma prima o poi ci devo provare. E il tuo sembra proprio da ricopiare, anche senza stampo giusto. E se ci tirassi fuori dei muffins? Grazie per la visita al mio blog, il tuo è veramente bello!!! :)

percorsi golosi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
percorsi golosi ha detto...

vero profumo d'infanzia... se chiudo gli occhi lo sento ancora...

terry ha detto...

Pensa che 2 giorni fà finalmente ho trovato lo stampo... era una vita che lo cercavo!!! non vedo l'ora di provarlo!:)
un bacione!

Debora ha detto...

i dolci che ricordano l'infanzia sono davvero i migliori, perchè ti scaldano il cuore!! ahhhhh(sospiro malinconico) che bello!!! questo dolce lo sento nominare da tante persone come ricordo d'infanzia... che bello... dovrebbe essere rinominato... buona domenica e un bacione!

Fabiola ha detto...

neanche io conoscevo questo dolce è bello scoprire nuove tradizioni, ciao.

aleste ha detto...

Ho visto sui libri di ricette questo dolde molte volte ma non l'ho mai assaggiato.Forse è ora di provarlo.
Il tuo è venuto benissimo!
Ciao e buona domenica.

dolci a ...gogo!!! ha detto...

buondi cucciola sai che ne ho snetito parlare ma nn l'ho mai mangiato probabilmente è piu tipico al nord ma mi ha sempre incuriosita quindi adesso lo devo provare...se nn ricordo male esiste anche uno stampo tipo cupolette per questo dolce...un baicone grande e buona domenica,imma

Vanessa ha detto...

Ma sai che io invece non lo conoscevo?!...ma mi ispira moltissimo!!!
Com'è fatto lo stampo?!?

Betty ha detto...

anch'io vorrei provare a farlo, ne ho visti diversi in giro per i blog e ogni volta lascio la lingua attaccata allo schermo! :D
bravissima e buona domenica.

SUNFLOWERS8 ha detto...

La devo rifare, mi hai fatto venire voglia di merendare con l'amor polenta...^^
Buona giornata
Sonia

SUNFLOWERS8 ha detto...

La devo rifare, mi hai fatto venire voglia di merendare con l'amor polenta...^^
Buona giornata
Sonia

Erika ha detto...

ciao Mirtilla! complimenti per il tuo blog! tornerò presto... baciii

meggY ha detto...

Ciao tesoro, ma sai che io non ne ho mai sentito parlare?Questo dolce soffice mi ispira non poco, che ne dici di partecipare con questa ricetta al mio contest "Sapore di ricordi"?
Buona domenica un bacio

Gio ha detto...

non ne avevo sentito parlare, beh ma io sono un pò più a sud di te :)
sembra un dolce semplice, di quelli che piaccio a me :P lo terrò a mente, ciao!

Francesca ha detto...

Ma che bontà!!! L'amor polenta nn l'ho mai provato...

viola ha detto...

Anch'io è da un sacco che lo voglio fare.
Lo adoro e non lo mangio da troppo tempo.....
Allora diciamo che adesso la ricetta ce l'ho.....manca solo farlo e mangiarlo...
Grazie carissima, è perfetto.
Un bacione e a presto

stefania ha detto...

Amor polenta è un dolce che conosco benissimo anch'io non l'ho mai preparato ..ma solo comprato,grazie per la ricetta ciao

Le pellegrine Artusi ha detto...

wow deve essere gustossimo, uno di quei dolci semplici ma che non smetteresti mai di mangiare. Baci buona settimana

Onde99 ha detto...

Ma sai che io invece non ho alcun ricordo di questo dolce? Che me lo chiamassero con un altro nome? Ma, conoscendomi, mi sembra più probabile che lo ingurgitassi senza domandarmi di cosa si trattasse!

Fabiana ha detto...

Amor di ricetta... piace anche a me e mi piace anche la sua tipica forma!!! un bacio

Claudia ha detto...

Io non lo conoscevo affatto!!!!! ehehe ma deve essere ottimo!!!! Brava che hai anche ricordato quanto sia importante la prwevenzione epr noi donne.. un abbraccio e bun lunedì .-)

pagnottella ha detto...

Non conoscevo questo delizioso e rustico dolce (grave?)
bacioni

Lady Boheme ha detto...

Una vera delizia!!! Lo proverò al più presto, grazie della ricetta, tesoro, un abbraccio e felice giornata

Simona ha detto...

MACCCIAO Mirtillaaa!!Adoro sto nome!Che entrata che t'ho fatto, manco fossimo cugine. Comunque...grazie per la visita, le tue parole e il tuo supporto. Mettiti sul mio divano e fai come se tu fossi a casa tua, se vuoi c'ho anche il plaid.Il dolce non lo conoscevo (te pareva?)ma come avrai capito in cucina sono brava come la mì mamma è brava a fare l'alpinismo. Per ora un abbraccione. A presto!

Anonimo ha detto...

Undeniably believe that which you stated. Your favorite
reason appeared to be on the web the simplest thing to be aware
of. I say to you, I certainly get irked while people think about worries that they plainly
don't know about. You managed to hit the nail upon the top as well as defined out the whole thing without having side effect , people can take a signal. Will probably be back to get more. Thanks

My homepage :: pet beds

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails