domenica 12 dicembre 2010

IL MIO CIAMBELLONE NATALIZIO

Probabilmente ne avrete le scatole piene dei dolcetti natalizi, ma... il Natale quando arriva, arriva!
Si lo so che mancano ancora 13 giorni, ma io ,che attendo questo giorno tutto l'anno, non posso di certo limitarmi a preparare i dolci a tema solo il 25, anche perchè quel giorno più di un paio di dolci non ne poso fare dato che, tra pranzi e cene, essendo il dolce è l'ultima portata, pochi avranno ancora posto nello stomaco per mangiarne una fetta, quindi figuriamoci se assaggiano due dolci! 
E siccome ci sono un sacco di dolci a tema che vorrei fare, inizio, con qualche giorno di anticipo a proprinarvene qualcuno..sperando di non annoiarvi e di esservi di ispirazione per qualche vostra creazione natalizia. Così dopo i Red Velvet Cupcakes stavolta è stato il turno di un ciambellone.


Io non ne faccio molte di ciambelle perchè le concepisco come dolci da colazione, e, quindi non le preparo quasi mai perchè in casa mia, volendo dormire il più possibile la mattina, si evita ogni tipo di colazione che ci rubi più tempo dei classici 5 minuti che servono per bere del buon caffè o una calda tazza di latte. L'anno scorso però, durante la bellissima nevicata che imbiancò la città, costretta a stare in casa a causa del ghiaccio che c'era per le strade, e limitata dagli scarsi ingredienti che avevo in casa, ma dovendo pur fare un dolce per la cena con suoceri e cognati, mi cimentai in un ciambellone alla frutta secca trovato su una rivista di cucina e, per renderlo più scenografico e chic, decisi di guarnirlo con una glassa al cioccolato e decorarlo con stecche di cannella, fette di arancia e grappoli di ribes...Un'opera d'arte. In genere non mi vanto delle mie creazioni, sono una persona piuttosto umile e molto critica con me stessa, ma non vi posso negare la mia soddisfazione per esser riuscita a trasformare un semplice ciambellone in un bellissimo dessert da proporre a dopo cena...E non fui l'unica a rimanere colpita da quella dolce ghirlanda natalizia, gli ospiti ne furono così affascinati che passarono l'intera serata a farmi i complimenti! Così quest'anno ho deciso di rivisionarlo e proporlo in versione Christmas Cake....e il successo non è stato da meno, anzi forse forse era anche meglio!
Il Christmas Cake è un dolce speziato a base di canditi, uvetta e frutta secca che viene tradizionalmente preparato nei paesi anglosassoni in occasione delle festività Natalizie, che ha la particolarità di essere preparato almeno una settimana prima di essere farcito e servito in tavola.
Io, per praticità ne ho fatta una mia versione, più semplice ma ugualmente golosa, partendo dall'impasto della Torta di grano saraceno con i mirtilli rossi, sostituendo la farina di grano saraceno con la farina 00, aggiungendo cannella e zenzero, canditi e albicocche secche...e devo dire che l'esperimento è riuscito alla grande perchè ne è uscito fuori un ciambellone profumato, speziato e molto fruttato, caratterizzato da un armonia di sapori e di aromi unica, in grado di risvegliare i ricordi del tradizionale Natale, un impasto asciutto ma morbido e soffice all'interno del quale si nascondono colorati pezzetti di canditi e profumate briciole di frutta secca, il tutto sormontato da una cremosa e lucida glassa di cioccolato guarnita con della coloratissima frutta fresca...

CIAMBELLA RICCA DI NATALE


Ingredienti per uno stampo dal diametro di 24 cm:
250 g di farina
150 g tra noci, nocciole e pinoli
6 uova
300 g di zucchero
100 g di burro
1 bustina di lievito per dolci
100 gr albicocche secche
100 gr di canditi;
1 cucchiaino di zenzero in polvere;
1 cucchiaino di cannella in polvere.
-per decorare: glassa al cioccolato:
80 gr di cioccolato fondente;
60 gr di burro
- per guarnire: frutta fresca

Procedimento:
Utilizzando uno sbattitore elettrico, mescoliamo in una ciotola le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Nel mixer tritiamo finemente noci, nocciole e pinoli. Incorporiamo la farina amalgamandola all’impasto, poi uniamo la frutta secca mescolando lentamente con un cucchiaio di legno. Nel frattempo facciamo sciogliere il burro in un pentolino lo aggiungiamo poi al composto. Uniamo i canditi, le albicocche e le spezie ed infine il lievito mescolando per far amalgamare il tutto
Imburriamo ed infariniamo una ciambella  24 o 26 cm di diametro e vi versiamo all’interno il composto. Inforniamo a 170° per circa 40 minuti o comunque finchè infilando uno stecchino nella torta, questo non uscirà asciutto e pulito.
Nel frattempo prepariamo la glassa al cioccolato facendo sciogliere il cioccolato insieme al burro in un tegamino a bagno maria. La glassa dovrà risultare lucida.
Quando la ciambella sarà cotta, la lasciamo raffreddare e poi ci spalmiamo sopra la glassa lasciandola colare sui lati e infine guarniamo la ciambella con la frutta fresca.

26 commenti:

EliFla ha detto...

Ti prego continua a postare ricette di dolci natalizi...a me piacciono tanto...poi pensa che a gennaio ci saranno i 3/4 dei bloggers a dieta, l'altro quarto a digiuno..... si avrà un mesetto di cucina un po' triste..tra insalatine, pesce lesso...e fettina di carne arrostita...quindi dobbiamo fare come gli orsi prima del letargo: SCORTTEEEEEEEEEEEEEEEEEE...buonanotte, baci, Flavia

Natalia ha detto...

Assolutamente non ci annoieremo se ocntinuerai a postarci ricettine Natalizie. Anch'io comincerò da questo momento, quindi le tue dolci creazioni potranno ispirare le mie manine pasticciose.
Ciao e al prossimo dolce.

Vanessa ha detto...

Bellissima!!!!...complimenti!!!

Federica ha detto...

C'è davvero tutto il profumo del natale in questa ciambella! E' un tripudio di frutta secca e spezie che mi inebria al solo pensiero. Io con lo stampo a ciambella non ho molta fortuna, sono incatenata davanti alla tua...altissimissima ^___^ Un abbraccio, buona settimana

Simo ha detto...

ma è veramente bellissimo...e sicuramente delizioso!
Molto bella la decorazione, bravissima!

Fabiana ha detto...

wowwww che bello è semplicemtne perfetto!!!! un bacio

Caterina ha detto...

Non ci si annoia con le ricettine natalizie, sono una goduria per la vista e il palato! :-) Complimenti!

Marilena ha detto...

questo ciambellone è ottimo da servire in questo periodo...e la colata di cioccolato è qualcosa di meraviglioso....!!!!!!!!!

Claudia ha detto...

Ammazza che bontà sto ciambellone.. e con quella cioccolata fusa sopra.. brava brava.. posta posta!!!!bacioni e Buon lunedì .-)

terry ha detto...

E' vero...anche per me le cimabelle fan colazione! cmq questa è splendida come dolce, ricca, in centrotavola fa un figurone e chissà che delizia all'assaggio! :)
bell'idea!

valerioscialla ha detto...

devo dire che è veramente un panettone golosissimo. Hai fatto bene a danticiparti un po' così mi dai il tempo di prendere spunto

lo81 ha detto...

Anch'io sono tentata dal Christmas cake inglese, ma non so se avrò tempo per farlo prima di Natale! La tua versione semplificata potrebbe fare proprio al mio caso, sembra deliziosa!!

Dalila ha detto...

io avevo visto anche la vecchia versione.. bellissime entrambe! ma se mi dici che questa è ancora più buona ne terrò conto!
ah.. di Natale non se ne ha mai abbastanza!!!!!! ;)

Tania ha detto...

Una volta all'anno è, meglio approfittarne! E' un signor ciambellone, la tua versione è meritevole, sa di Natale nel gusto e nell'aspetto!

Gio ha detto...

bellissima e golosa ciambella!
troppo brava! :)

viola ha detto...

Ma sei bravissima. Questo ciambellode è davvero delizioso. Anch'io come te non ne preparo molti però devo dire che visto il tuo mi è venuta voglia di farlo. E' davvero bellissimo. Eh l'arte è arte mia cara e tu ce l'hai e riesci a trasformare anche qualcosa di semplice in modo originale e scenografico e per Natale sappiamo tutti che ci vuole :)
Bravissima.
Un bacione

Alessandra ha detto...

Ciao Claudia, bellissima la ciambella!

Ti ho messo il link della mia ricetta per il concorso nell'altro post, spero di aver fatto tutto bene, ho messo il banner nel post e sul blog... ti seguo... ho dimenticato qualcosa??? Non sono pratica di questi post, quindi fammi sapere se va bene :-)

e poi ho anche tradotto il tuo titolo in inglese: It is not Christmas without...

ciao

Alessandra

Kiara ha detto...

Stupendissimo questo ciambellone! Come i biscotti sotto che copio perchè semplicemente sublimi! Brava come sempre cara!

ranapazza65 ha detto...

Mi sono trovata per caso qui al posto giusto al momento giusto!! bellissimo ciambellone e bellissimo blog!! Mi aggiungo ai sostenitori, se vuoi passa a trovarmi ;)
Buona serata Anna

Damiana ha detto...

Io un posticino nella mia pancia,lo troverei di sicuro per quel ciambellone godurioso!!E' fantastico..complimenti Claudia!!!Corro a dare un'occhiatina al contest..grazie e a presto!!

Mammazan ha detto...

In casa sento dire: non mi piace l'uvetta, i canditi, la cannella...ultimamente anche:" non mi piace lo strudel"..pensa te.... A me piace invece tutto ma proprio tutto quello che hai uso per questo ciambellone
Con ritardo rispondo all'invito...Se riesco partecipo al contest...ogni tanto qualcosa mi sfugge
Bacissimi!!!

Stefania ha detto...

Sinceramente non mi dispiace questo periodo, bello il tuo dolce :) ciao

barbara ha detto...

Ma che bello!! Natalizio!! *.*

Buoono con la frutta secca!

Davvero un prezioso consiglio per le feste! :D
Viva i dolcetti natalizi!

Baci baci!
rossociliegia

Lady Cocca ha detto...

Posta posta perchè tutte le ricette sono meravigliosamente ottime...questo ciambellone è divino..ciaooo

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ma che dici tesoro mio stancarci???gadoro i dolci natalizi e sai per una che fa tanti dlci il paradosso che inn questo periodo con i troppi impegni limito di molto la mia produzione di dolci quindi mi consolo con la visione di questa ciambella che ha tutto il profumo del natale!!!bacioni imma

Marcella ha detto...

Cercavo una ciambella natalizia e ho trovato te e il tuo ciambellone godurioso...
Mi sono iscritta tra i tuoi sostenitori...e chi ti molla!!!
Se vuoi passa a trovarmi
Notte

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts with Thumbnails